“Fino all’ultimo”. Raffaella Carrà, anche nei momenti più duri non ha mai smesso di farlo. Si scopre solo ora

Raffaella Carrà, a giorni dalla morte le foto della sua ultima donazione. Un animo altruista e sensibile fino al suo ultimo respiro. L’ultimo incontro avvenuto alcune settimane prima che l’artista chiudesse per sempre i suoi occhi è avvenuto con il governatore della Misericordia, Roberto Cerulli, in occasione della donazione della palestra di 160 metri quadrati. Poi il post di ringraziamento, con Raffaella Carrà in primo piano, con il volto coperto da mascherina e occhiali scuri.

La foto al cospetto del notaio a Roma, in occasione dell’ennesima donazione resa dalla grande artista, deceduta a 78 anni a causa della grave malattia. Donata la palestra di 160 metri quadrati, in cui si allenava a Porto Santo Stefano in provincia di Grosseto, resa alla Confraternita di Misericordia mostrano un volto coperto, quello di Raffaella Carrà, custode di una verità che ha voluta nascondere fino all’ultimo respiro.

Raffaella Carrà ultima donazione foto segreto

Poi un post, in cui Cerulli ha ringraziato l’artista dal cuore immenso, per l’altruismo che l’ha caratterizzata durante gli anni della sua splendida vita: “Arrivammo a qualche settimane fa, a Roma, dal suo notaio. Mi chiamò qualche giorno prima “Roberto, sono Raffaella ho pensato una cosa: vorrei donarvi un mio immobile che ho a Porto S. Stefano. Potrete farci le vostre attività…”. E io ancora senza parole. Tentai di ringraziarla…ma niente: non me lo permetteva. Ci avrebbe regalato un suo fondo di oltre 160 metri quadrati a Porto S. Stefano in Via Panoramica”.


Raffaella Carrà ultima donazione foto segreto

“Con Renato andammo a vederlo: un regalo grandissimo per il suo valore immobiliare. E così la incontrammo a Roma dal notaio. E anche lì la sua presenza si caratterizzo dall’accoglienza, dalla disponibilità e dalla dolcezza. Intrattenne con noi tanti discorsi e come accennavamo a qualche tipo di ringraziamento sviava sempre il discorso. In quell’incontro ebbi però uno strano presentimento; nonostante la sua dinamicità di sempre rimase con gli occhiali scuri e la mascherina ben messa: sembrava che volesse nascondere qualcosa…e forse, alla luce di questa tragedia, penso volesse tenere per se il suo brutto segreto e non mostrarlo a nessuno”.

Raffaella Carrà ultima donazione foto segreto
Raffaella Carrà ultima donazione foto segreto

“Ci salutammo semplicemente, con una foto ricordo che quasi non voleva fare. E alla mia domanda: “Signora posso fare un piccolo comunicato per rendere pubblica questa donazione?”. “No Roberto, non è il momento….” E con il suo atteggiamento evasivo mi fece capire che avremmo dovuto aspettare un po’ a dirlo. Ed oggi riteniamo che quel momento sia arrivato”.