“Non andrà in onda”. Reazione a Catena, il pubblico incredulo. La scelta dei vertici Rai

Sarà un pomeriggio un po’ scombinato quello di oggi mercoledì 7 luglio su Rai1. Una buona causa tuttavia fa impazzire un po’ i palinsesti della prima rete. Il motivo? La veglia di Raffaella Carrà, la nota soubrette che ha rivoluzionato la tv per come la intendiamo oggi. Tanto per cominciare, per ricordare la Carrà, ci sarà un’edizione speciale del TG1 che seguirà in diretta il corteo funebre che porterà il feretro di Raffaella dalla sua abitazione alla camera ardente allestita al Campidoglio a Roma.

Il corteo sarà seguito e documentato anche da Gianluca Semprini e Roberta Capua a Estate in diretta, i quali faranno compagnia ai telespettatori eccezionalmente fino al TG1 delle 20.00. Qui subentra quindi la brutta notizia per tutti i fan di Reazione a Catena. Per lasciare spazio alla veglia funebre di Raffaella Carrà, Marco Liorni oggi non andrà in onda, ma tornerà regolarmente da domani.

Raffaella Carrà palinsesto rai veglia

Insomma, l’edizione straordinaria del TG1 che seguirà il corteo funebre di Raffaella Carrà durerà circa un’ora e sarà trasmessa dalle 16.40 alle 17.40. A questo punto Roberta Capua e Gianluca Semprini con Estate in diretta andranno in onda prima e dopo, quindi dalle 15.30 e dalle 17.40, occupando come suddetto anche la fascia oraria del preserale al posto di Reazione a catena di Marco Liorni.


Raffaella Carrà palinsesto rai veglia

Il padrone di casa di Reazione a Catena, nei giorni scorsi, come tantissimi altri personaggi del mondo dello spettacolo, ha voluto dedicare un post su Instagram a Raffaella Carrà, scrivendo: “Lascia tanto: qui da noi in Rai lascia in eredità anche una cultura del lavoro della quale tutti in azienda hanno sempre raccontato”.

Raffaella Carrà palinsesto rai veglia

La scomparsa di Raffaella Carrà in effetti lascia un vuoto incolmabile nella vita di tante persone che l’hanno sempre reputata una vera e propria eroina dei giorni nostri. Con la sua scomparsa la tv e la musica sono orfane di una grande artista, una visionaria.