Raffaella Carrà bandiera arcobaleno Vladimir Luxuria

Raffaella Carrà, tutti lo hanno notato sulla sua bara. La vip autrice del gesto: “Dovevo farlo”

Maria De Filippi alla notizia che Raffaella Carrà fosse morta: “Mi è arrivato un whatsapp, ho aperto distrattamente così come si fa sempre, come fanno tutti. Stai facendo altro e parte il suono. Ho letto che Raffaella Carrà non c’era più. L’ho letto, riletto e ho pensato: ‘Non è vero’. Ho pensato la cosa giusta, perché una come lei non muore mai – prosegue la presentatrice – Non può morire perché tutti la conoscono, tutti conoscono i suoi occhi, il suo caschetto, la sua frangia, la sua risata e tutto quello che solo lei sapeva e sa fare”.

“Raccontava storie e tenere a farlo, fare emozionare e registrare a farlo, registrare puòtare e tenere a farlo, registrare ballare e registrare a farlo, registrare e gestire a farlo. Lei è e sempre sarà la televisione con la T maiuscola, quella a cui tutti ambiscono”. Insomma, un discorso toccante culminato nelle ultime ore, in cui Maria De Filippi è andata a dare l’ultimo saluto all’amata Raffaella Carrà.

Raffaella Carrà bandiera arcobaleno Vladimir Luxuria

La bara di Raffaella Carrà ieri e oggi rimarrà alla camera ardente allestita in Campidoglio, luogo in cui molte celebrità sono già andate a trovarla. La bara, rigorosamente semplice come richiesta dalla stessa cantante, ora è adornata da una bandiera arcobaleno che è stata posizionata lì da Vladimir Luxuria, fra le prime a farle visita.


“In nome di tutta la nostra comunità che l’ha amata, ballata e pianta ho messo una bandiera rainbow sulla sua bara“, ha scritto Vladimir sui suoi social, raccogliendo tantissimi consensi. Raffaella Carrà, infatti, ha sempre combattuto per i diritti della comunità LGBT+ già dagli anni ’70 quando era considerata una parolaccia la parola ‘gay’.

Cristiano Malgioglio: “Raffaella amore mio…sono disperato. Non posso credere che ci hai lasciati. Sento che mi manca anche il mio cuore. Ti avevo sentita qualche mese fa…ricordo che mi avevi detto: Cristiano quando arrivi tu la tv cambia colore. Ti prego non cambiare mai. Le tue parole mi avevano emozionato. Sei stata molto importante per me e adesso ho tante lacrime da versare”