Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di

Quanto è buono il “lupo cattivo”, conoscerlo per non credere agli stereotipi

Nell’immaginario collettivo il lupo ha una rappresentazione negativa legata alle antiche credenze (nella mitologia greca era l’incarnazione di Marte, nel medioevo era fido accompagnatore di streghe, simbolo della voracità e dell’ingordigia, mentre la lupa era simbolo della lussuria e della passionalità sfrenata) e alle favole che lo inquadrano sempre come l’animale pericoloso, scaltro e assassino pronto ad attaccare in qualsiasi momento.


Nella realtà il lupo è l’animale che più si avvicina all’indole umana, vive solo o in branco e quando si accoppia diventa un devoto capo-famiglia che alleva i suoi cuccioli con amore rimanendo fedelmente accanto alla compagna sino alla morte.

 

Far conoscere la vera natura di questo animale regale è l’obiettivo della Festa del lupo, giunta alla quarta edizione, che si svolge a Castelluccio di Porretta terme, Bologna, presso il Castello Manservisi. Per tre giorni –  dal 7 al 9 novembre –  esperti e appassionati che provengono dalle Regioni (Emilia-Romagna, Toscana, Piemonte, Liguria, Basilicata, Puglia) più rappresentative in termini di presenza di lupi, racconteranno la presenza di questo animale nel nostro Paese, la sua percezione e la sua possibile convivenza con l’uomo. Ad arricchire l’evento la mostra fotografica “Nel mondo del lupo”, un’esposizione di foto e disegni di diversi artisti nazionali.

 


Caffeina Logo Footer

Caffeina Magazine (Caffeina) è una testata giornalistica online.
Email: [email protected]

facebook instagram pinterest
powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004