Piercing, Giulio Cesare lo portava sul capezzolo

A sentire molti critici potrebbe passare per una moda tutta contemporanea. Invece non è affatto così. Anzi, il piercing è un’usanza che affonda le radici nella storia di millenni. Molti esempi si potrebbero fare. Focus ne fa uno eccellente: “Il piercing al capezzolo in epoca romana simboleggiava forza e fedeltà all’esercito. Anche Giulio Cesare lo portava”. E non era il solo, molti personaggi storici lo portavano. Giulio Cesare lo aveva al capezzolo, come molti centurioni, per simboleggiare forza, virilità e fedeltà all’Impero romano. Era anche emblema di unione e solidarietà fra gli uomini dell’esercito.