paolo bonolis sonia bruganelli vieni casa

“Lo ha scritto durante il GF Vip…”. Pazzesco Paolo Bonolis, spiazza Sonia Bruganelli e ora tutti sanno di quel messaggio

“Vieni a casa”. Quando qualcuno si rivolge così ad un’altra persona sono davvero tante, forse troppe le cose da dire. Un’espressione del genere presuppone vicinanza. Perché c’è il tu. Ma anche che i due interlocutori condividono la stessa abitazione. Che poi questa sia un attico a Manhattan o un igloo in mezzo ai ghiacci poco conta.

“Vieni a casa”. E la seconda frase potrebbe essere: “Che senza di te non so stare”. Ma potrebbe anche essere un papà apprensivo che si rivolge così al figlio in giro fino a notte tarda a ‘far danni’. E allora ecco che la seconda parte del discorso potrebbe non essere proprio proprio una carineria…

paolo bonolis sonia bruganelli vieni casa

Quando però a rivolgersi così è un marito nei confronti della moglie. E quando questa si trova al Grande Fratello Vip allora la questione diventa ancora più ‘complicata’, se possibile. Nella giornata di ieri lunedì 15 novembre è andata in onda la diciannovesima puntata del reality condotto da Alfonso Signorini.


paolo bonolis sonia bruganelli vieni casa

A parlare così è stato nientepopodimeno che Paolo Bonolis, volto notissimo della televisione italiana. La cui moglie, per chi non lo sapesse, è Sonia Bruganelli. I due personaggi, anzi personaggioni, della tv sono sposati da ben diciannove anni, dal 2002. Insieme hanno costruito una bella famiglia. Ma la lontananza si fa sentire per tutti. E Sonia, stavolta, era pure accompagnata dal figlio Davide.

La produttrice tv e opinionista del Grande Fratello Vip 6, Sonia Bruganelli, ha così postato una bella foto. Qui compare sorridente e felice insieme al figlio Davide. Il post ha raggiunto in poche ore migliaia e migliaia di ‘cuoricini’, oltre 12mila nella serata di martedì 16 novembre, tanto per intenderci. Ma a colpire è stata la frase di Paolo Bonolis che, pur facendo il tifo per la moglie Sonia, le ha rivolto un appello: “Vieni a casa”. Non vedeva infatti l’ora di andare a letto! Ah che ridere!