Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di

Oroscopo sentimentale per ragazze sveglie. (Sceglietelo osservando il cosmo)

Dimmi il tuo segno zodiacale e ti dirò che amante sei (ma anche che fidanzato, o che marito). Melissa P. torna in libreria con “2015 – Un anno d’amore” (Mondadori), (“Oroscopo sentimentale per ragazze sveglie”, recita il sottotitolo). In quasi 400 pagine l’autrice del best-seller da tre milioni di copie “Cento colpi di spazzola prima di andare a dormire” spiega l’influsso dei diversi segni sull’identità maschile, ma anche sul modo di approcciarsi all’amore e al sesso. In realtà il segno zodiacale non basta: per tracciare il profilo di un ipotetico lui, occorre entrare in possesso di una sfilza di altre informazioni, fra cui l’ascendente e la posizione di Marte, Venere e Luna al momento della nascita: “Prima del biglietto da visita, fatti consegnare la mappa astrale!”, suggerisce infatti Melissa. Il libro, racconta l’autrice, è il frutto di un amore sbagliato.


Tutta colpa delle stelle, perché l’influsso dei pianeti rendeva la personalità di lui incompatibile con quella di lei. Nel tentativo di capire perché la relazione proprio non funzionasse, Melissa si è avvicinata quasi per caso all’astrologia e si è immersa nella lettura di “serissimi manuali scritti da studiosi che hanno continuato a tramandare l’antica sapienza nonostante lo snervante illuminismo dei nostri tempi”. Risultato: è diventata una vera esperta dell’argomento, tanto che oggi cura l’oroscopo per l’edizione italiana e spagnola del settimanale “Grazia”. Di previsioni per tutto l’anno che verrà, mese per mese, è anche corredato il manuale, che si conclude con una serie di classifiche 

L’amante perfetto è l’uomo Scorpione (che però è anche il più geloso).

Se cercate chi vi porti all’altare meglio scegliere un Bilancia.

Fedeltà assicurata dall’uomo Toro.

Attenzione invece alle bugie del Gemelli.

Magia? Superstizione? Niente affatto, secondo Melissa P., che rivendica l’antica relazione dell’astrologia con l’astronomia. “L’astrologia – scrive – è lo studio del rapporto fra Uomo e Cosmo. È, come diceva C.G. Jung, il dialogo con gli dei, ovvero come e quanto gli dei del cielo (e si parla di pianeti, materia viva, non divinità aeree di cui parlano le religioni monoteiste) suonano dentro ciascuno di noi”.

 


Caffeina Logo Footer

Caffeina Magazine (Caffeina) รจ una testata giornalistica online.
Email: [email protected]

facebook instagram pinterest
powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004