Oriana Fallaci, parole e immagini per raccontare una vita in prima linea

Lo sguardo di Oriana Fallaci e la sua penna hanno raccontato e interpretato la seconda metà del  novecento e l’alba del Terzo Millennio, dalle fatiche del dopoguerra all’orrore dell’ 11 settembre. Ora un libro racconta lei, ripercorrendo l’evoluzione dello scrittore e quella del personaggio pubblico, intrecciando le sue opere alle fotografie che l’hanno immortalata e agli oggetti personali che meglio l’hanno rappresentata. (continua dopo la foto)

Oriana Fallaci. In parole e immagini raccoglie testi e citazioni estratti dalla sua vasta bibliografia e dalle sue carte private, e una ricca galleria di immagini rare, spesso del tutto inedite. Scatti che documentano il privato e la vita professionale della giornalista e scrittrice e che offrono ai lettori la possibilità di sbirciare nel suo sterminato patrimonio di memorabilia raccolte in giro per il mondo. (continua dopo la foto)


E pensare che Oriana Fallaci non amava che si scrivesse di lei. Non sopportava sentir pronunciare il suo nome a sproposito né tantomeno vederlo stampato in giro. Per tutta la vita  dovette sopportare il peso dolceamaro della celebrità, perché la condanna dei grandi è di finire sulla bocca (e a volte nel cuore) di tutti, anche a dispetto della più ostinata riservatezza. (continua dopo la foto)

Oriana Fallaci. In parole e immagini
a cura di Edoardo Perazzi
320 pp., 39 euro
Rizzoli 2014