Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di

“Se ne va”. Myrta Merlino, il retroscena tv: nuovo canale e programma. Cosa è venuto fuori

myrta merlino via la7 mediaset

Myrta Merlino via da La7, guarda a Mediaset. Pare sia in arrivo un trasloco pesante nel mondo della televisione privata. La nota conduttrice de “L’aria che tira”, programma di cui è al timone dal lontano 2011, potrebbe lasciare presto la rete di Urbano Cairo per approdare al Biscione. Ma cerchiamo di capire da dove nasce questa ipotesi. Nella giornata di ieri, giovedì 1 dicembre, è stato reso noto un comunicato sindacale che delinea una situazione piuttosto tesa nel dietro le quinte della trasmissione..

Sembra che “L’aria che tira” non sia affatto buona. C’è un clima di grande nervosismo tra maestranze e dipendenti che non sopporterebbero più certi comportamenti della popolare giornalista. Secondo quanto riporta la nota diffusa ieri Myrta Merlino avrebbe creato un clima irrespirabile con le sue continue intemperanze: “II volto di rete frequentemente adotta nei confronti dei colleghi e del personale in appalto comportamenti incivili e maleducati” si legge tra l’altro nel comunicato.

Leggi anche: “Ho preso questa decisione”. Myrta Merlino, annuncio privato improvviso: momento arrivato

myrta merlino via la7 mediaset


Le dure accuse nei confronti di Myrta Merlino

Secondo quanto è trapelato pare che Myrta Merlino abbia anche condizionato il prolungamento dei contratti del personale specializzato che lavora professionalmente a La7. E non è finita, altra accusa alla conduttrice è che “condiziona le turnazioni del personale interno con motivazioni che non possono essere considerate né di tipo professionale e né di tipo etico”. Oltre a ciò sentite cosa dice Dagospia a 24 ore dal comunicato al veleno.

myrta merlino via la7 mediaset

“Dopo il comunicato sindacale della RSU di La7 e la dagonews con i retroscena sul caratterino di Myrta Merlino – scrive il portale di D’Agostino – emergono nuovi mirabolanti dettagli sulle sue performance. La conduttrice si avvale di un suggeritore: praticamente utilizza il phonak, come Ambra ai tempi di “Non è la Rai”. Il conduttore-ombra è Riccardo Zambon che le suggerisce le battute”.

“Inoltre – si legge ancora su Dagospia – Myrta la fumantina da una settimana ha cambiato agente: è passata con la scuderia di Lucio Presta, cioè il tele-agente che non ha mai chiuso un contratto con La7 (e forse mai lo chiuderà). Motivo del cambio di cavallo? La Merlino vuole andare a Mediaset ma sogna un programma settimanale, non una striscia quotidiana (vuoi mettere, la fatica!). Troverà spazio al Biscione? Chissà”. Insomma il quadro è delinato, pare che le ore di Myrta Merlino a La7 siano ormai contate.

E la diretta interessata cosa dice? Niente. Almeno per il momento Myrta Merlino non ha risposto alle pesanti accuse rivoltele. TvBlog, entrata in contatto con la trasmissione, si è sentita risponde un secco “No comment”. Oltretutto la notizia non è apparsa sul Corriere della Sera, che con La 7 condivide l’editore Urbano Cairo, mentre sul sito di Repubblica pare non sia più reperibile. “Urbanetto Cairo – fa sapere Dagospia – dopo la velenosissima presa di posizione dei rappresentati sindacali e il malcontento di autori e personale di studio, s’è rotto i cabasisi delle smanie da diva di Myrta Merlino ed è pronto a puntare su David Parenzo o Marianna Aprile”.

“Senza Alvin”. Isola dei Famosi, si è già saputo: al suo posto l’amato ex volto del GF Vip


Caffeina Logo Footer

Caffeina Magazine (Caffeina) è una testata giornalistica online.
Email: [email protected]

facebook instagram pinterest
powered by Romiltec

©Caffeina Media s.r.l. 2024 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004