Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
Morto l'attore Richard Roat

Televisione in lutto per la morte dell’attore, il decesso un mese fa ma si è scoperto solo ora

Morto l’attore Richard Roat. Noto soprattutto per essere apparso in serie tv di successo come “Seinfeld”, “Friends” e “Dallas”, è morto all’età di 89 anni a Orange County, in California, il 5 agosto, ma la notizia è stata divulgata solo ora. Sulle cause del decesso, invece, è mistero perché non sono stati rilasciati ulteriori dettagli.

“Il suo più grande amore era la sua famiglia. Richard ha avuto la fortuna di sposare l’amore della sua vita, la sua vera anima gemella, Kathy”, ha scritto il LA Times nel suo necrologio. Con una brillante carriera televisiva durata quasi mezzo secolo, Roat ha recitato in tantissime serie tv come “Seinfeld”, “Friends” e “Dallas, “Cheers”, “Murphy Brown”, “Hawaii Five-O” e “Happy Days”.

Morto l'attore Richard Roat


Morto l’attore Richard Roat: aveva recitato in Friends e Seinfeld

Nato il 3 luglio 1933, l’attore si è dilettato in vari programmi tv nei primi anni ’60 prima di ottenere il suo primo ruolo di grande successo, il dottor Jerry Chandler nella soap opera della NBC “The Doctors”, dove ha recitato in oltre 170 episodi. Dopo aver lasciato il cast della celebre serie, Roat ha lavorato in altre produzioni, incluso un ruolo da guest star in “The Fugitive”.

Morto l'attore Richard Roat

La recitazione è sempre stata parte integrante della sua vita e infatti nel corso della sua carriera è entrato nel cast di tantissime sitcom come “3rd Rock From the Sun”, “Ellen”, “Mad About You” e “Settimo cielo”. Roat è apparso in “Seinfeld” come guest star nella stagione 8 nel 1998. Celebre il suo personaggio in “Friends”, dove vestiva i panni del collega professore del personaggio di David Schwimmer, Ross Geller.

Prima di ottenere un ruolo da ospite in “Seinfeld” e “Friends”, Roat è apparso in due episodi di ” The Golden Girls “. Ha anche recitato nel ruolo di Farnsworth in diversi episodi di “Hill Street Blues” dal 1982 al 1985 e nel ruolo di Creighton in “Dynasty” nel 1986. L’attore lascia la moglie Kathy Roat.

Cinema in lutto, addio a un vero genio. Il suo lavoro resterà nella storia, stroncato dalla malattia


Caffeina Logo Footer

Caffeina Magazine (Caffeina) è una testata giornalistica online.
Email: [email protected]

facebook instagram pinterest
powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004