Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di

Ex concorrente del Grande Fratello morta impiccata in casa. L’amica racconta: “Sembrava felice, stava per laurearsi”

È una notizia sconvolgente quella che arriva direttamente da oltreoceano, precisamente dal Messico: l’ex concorrente del Grande Fratello, Miriam Rivera, è stata trovata morta impiccata. Era stata la prima transessuale ad aver mai partecipato al reality, nella sua versione australiana. Aveva solo trentotto anni ed è stata trovata nella sua abitazione a Hermosillo. Un’aurea di mistero e di dubbi aleggia però sul suo corpo: le dinamiche non appaiono così chiare.

Il marito della Rivera, infatti, Daniel Cuervo, non è convinto. La morte in realtà risale al 5 febbraio 2019 ma è stata resa nota solo adesso, forse proprio a causa delle indagini che sono scaturite. Per il consorte della Rivera sarebbe stata uccisa perché aveva rifiutato di prostituirsi: “La mattina del 5 febbraio, Miriam mi ha chiamato dal Messico dicendomi che si sentiva male e vomitava sangue, così le ho detto di andare in ospedale. Mi ha chiamato di nuovo prima di lasciare l’ospedale alle 12 e quella è stata l’ultima volta in cui abbiamo parlato”. Continua a leggere dopo la foto.


Questo il racconto di Daniel Cuervo alla stampa australiana, direttamente da New York, città in cui lavora. L’uomo racconta anche che la donna sia stata cremata prima che si potesse effettuare l’autopsia sul suo corpo e che durante l’organizzazione del funerale ha ricevuto molte minacce di morte: “Non tornare in Messico perché uccideremo anche te. Altre rivelazioni arrivano da Jeanett Ørtoft, amica intima della Rivera: “L’ultima volta che le ho parlato al telefono, poche settimane prima della sua morte, mi ha detto che si stava laureando e non vedeva l’ora di farlo. Voleva scrivere un libro sulla sua vita”. Continua a leggere dopo la foto.

Miriam Rivera era nata a Hermosillo, città dello stato messicano di Sonora. Era finita nell’occhio del ciclone nel 2003 con “Something About Miriam”, uno show che si focalizzava su un gruppo di uomini che cercavano di conquistare la modella messicana, che all’epoca aveva solo ventuno anni. Solo al termine della puntata i protagonisti del format venivano a scoprire che Miriam era un uomo. Ci furono molte denunce e scalpore in Messico su questo programma. Continua a leggere dopo la foto.

L’anno successivo la Rivera partecipò al Grande Fratello Australia e divenne la prima trans nella storia mondiale del programma. Adesso il mistero aleggia sulla sua morte. Tenuta nascosta e venuta alla luce solo adesso. La richiesta di tutti è che sia fatta giustizia.

Federico Fashion Style in lacrime su Instagram: “Vi racconto cosa mi è successo”


Caffeina Logo Footer

Caffeina Magazine (Caffeina) è una testata giornalistica online.
Email: [email protected]

facebook instagram pinterest
powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004