Grave lutto a Striscia la Notizia, morto improvvisamente lo storico personaggio. L’annuncio di Ezio Greggio: “Ci mancherai”

Lutto nel mondo della televisione e dello spettacolo. Si spegne il “pavarotto” di Striscia la Notizia. Si chiamava Matteo Troiano e la dolorosa notizia del decesso viene appresa attraverso il profilo Twitter di Ezio Greggio. Di Matteo verrà ricordata la capacità di fare sorridere e le sue più uniche che rare interpretazioni canore, stonate, dei brani sul palco di Sanremo.

“È mancato Matteo Troiano il cantante stonato che tanti anni fa avevamo ribattezzato “Pavarotto”. Fece tante ospitate a Striscia La Notizia e a Veline . Oltre che un personaggio divertente era un signore ironico, educato, simpatico. Ci mancherà. Ciao Matteo”, recita questo il contenuto del messaggio di Ezio Greggio, che insieme a Iacchetti, coppia storica del tg satirico, ha avuto modo di godere dell’umiltà e dell’ironia di Matteo. (Continua a leggere dopo la foto).


Il debutto di Matteo avvenne proprio sul palco dell’Ariston ma una volta compresa la sua innata capacità di fare sorridere il pubblico, iniziò a essere richiesto anche nei programmi di  Antonio Ricci, tra cui Striscia, ma anche Paperissima e Veline. Il simpaticissimo cantante stonato era originario di Manfredonia, in provincia di Foggia, appassionato suonatore di  fisarmonica in un’orchestrina. (Continua a leggere dopo la foto).

Il suo debutto sul piccolo schermo ebbe inizio negli anni ’80 ma in un primo momento solo su tv private pugliesi, fino ad arrivare all’anno 1988, quando Beppe Recchia lo convocò nel programma Odiens come ospite fisso, per poi affezionarsi alle programmazioni di Antonio Ricci. E con Enzo Iacchetti ha persino preso parte come comparsa in due sit-com, Il mammo e Quei due sopra il varano. (Continua a leggere dopo le foto).

A caratterizzare il suo personaggio nel noto Tg satirico il suo modo di cantare stonato e rauco, il suo personaggio faceva la sua comparsa durante il periodo del Festival di Sanremo ed era legato ad Ezio Greggio, spesso sua spalla comica in queste gag. Al momento rimangono sconosciute le cause del decesso. Tutti porteranno nel cuore il ricordo della sua ironia e del suo modo di saper strappare un sorriso al suo affezionatissimo pubblico.

“Giuliano ha reagito così”.  Solo ora si scopre cosa è successo dopo l’incontro con Rosalinda al GF Vip