“Qualcosa si è spento per sempre”. Matilde Gioli, un dolore atroce di cui riesce a parlare solo ora

Matilde Gioli è una delle attrici italiane più apprezzate negli ultimi anni. Grazie al ruolo interpretato ne “Il capitale umano” Matilde Gioli si fa conoscere, vincendo il Premio Biraghi per gli attori emergenti ai Nastri d’Argento 2014 e sul grande schermo iniziano a piovere le occasioni. Dopo l’apparizione in un episodio di Gomorra – La serie Matilde partecipa a tre film “Solo per il Weekend”, “Belli di Papà” e “Un Posto Sicuro”.

Poi tocca alla miniserie tv “Di padre in figlia”, un successo su Rai Uno, dove viene diretta da Riccardo Milani e recita al fianco di Alessio Boni e Cristiana Capotondi. Il successo vero e proprio, per 31enne Matilde Gioli milanese, una laurea in Filosofia ed il suo vero nome è Matilde Lojacono arriva con la serie ‘Doc’ nella quale recita al fianco di Luca Argentero. Una serie che sta dando grandissime sod Continua dopo la foto


Sulla sua vita privata è estremamente riservata. Sappiamo che uno dei suoi ex è l’attore Francesco Scianna, che abbiamo apprezzato tra l’altro in “La mafia uccide solo d’estate”. Attualmente Matilde ha dichiarato di essere fidanzata con Matteo, un operatore finanziario. Solo nei giorni scorsi, in una lunga intervista rilasciata al settimanale Confidenze, Matilde Gioli ha deciso di aprirsi. Continua dopo la foto

Ricordando due episodi drammatici della sua vita. A 16 anni Matilde Gioli ha rischiato di restare paralizzata. Si trovava in una piscina di Londra quando un ragazzo, tuffandosi da un trampolino, è piombato con i suoi 90 chili sulla schiena dell’attrice rompendole così ben cinque vertebre con il rischio di non riuscire a camminare mai più, un rischio per fortuna scongiurato dal tempo. Continua dopo la foto


{loadposition intext}
L’altro dramma è stato la morte del padre, scomparso a soli 55 anni per un tumore al cervello. A nulla sono valse le cure: dopo una lotta durata circa 12 mesi l’uomo è deceduto. Lasciando un grande vuoto in Matilde, che non ha mai potuto condividere i suoi successi cinematografici e televisivi con l’adorato papà. “Quando muore un genitore si spegna qualcosa per sempre. Comunque, resto ottimista, estroversa e fiduciosa nel prossimo”.

Ti potrebbe interessare: “Costretto a vivere così”. Riccardo Guarnieri torna a Uomini e Donne e affonda il colpo: è successo durante la sua convivenza con Ida Platano