Massimo Cannoletta, che fine ha fatto il campione dell'Eredità

Massimo Cannoletta, che fine ha fatto il campione dell’Eredità. La nuova vita dopo il successo in tv

Aveva lasciato l’Eredità dopo 51 puntate battendo il record di presenze che prima di lui era fermo a 34 puntate. Massimo Cannoletta era entrato nel programma il primo novembre e da quel momento ha giocato a 33 ghigliottine (21 il primato precedente), ha vinto in 8 occasioni (5 il record superato) portando a casa quasi 300mila euro.

La grande preparazione gli ha sempre, con una certa facilità, di sbaragliare la concorrenza e di arrivare con facilità all’ultima sfida, la Ghigliottina, quella che permette di individuare la parola vincente e di vincere la somma accumulata durante la puntata.

Massimo Cannoletta che fine ha fatto campione Eredità

Massimo Cannoletta, che fine ha fatto il campione dell’Eredità

“Sono stato quasi due mesi chiuso da solo in albergo, uscivo solo per registrare: alla lunga la situazione è diventata sfiancante. In effetti la sensazione era quella. E poi avevo anche paura di stancare il pubblico e temevo di poter nuocere a un programma che mi ha dato tantissimo rimanendo per troppo tempo: non volevo essere una zavorra”, aveva confidato Massimo Cannoletta al Corriere della sera.


Massimo Cannoletta che fine ha fatto campione Eredità

Da diversi anni Cannoletta fa il conferenziere e divulgatore in campo storico-artistico, lavoro che lo teneva spesso lontano dall’Italia. Ha compiuto due volte il giro del mondo a bordo di una nave da crociera, parla quattro lingue e in futuro vorrebbe imparare la lingua dei segni. Dopo l’esperienza all’Eredità per Massimo Cannoletta si sono aperte molte porte.

È diventato un volto fisso del programma ‘Oggi è un altro giorno’ di Serena Bortone, collabora poi con diverse riviste, tra cui il settimanale ‘Gente’, e da poco ha un piccolo spazio nel nuovo programma di Paola Perego e Simona Ventura Citofonare Rai Due.