Markie post attrice morta

Televisione in lutto, morta la protagonista delle serie. Una vita di successi, poi la malattia

Televisione il lutto. L’attrice è morta dopo una lunga battaglia contro il cancro. Protagonista di serie tv famose anche in Italia, l’interprete è morta a 74 anni e la notizia è stata confermata dalla sua manager a The Hollywood reporter.

L’attore e collega John Larroquette l’ha ricordata su Twitter: “La sua grazia, il suo calore, la sua intelligenza, la sua compassione, il suo ottimismo, la sua empatia, la sua umiltà, il suo amore e la devozione per la sua famiglia. E il suo impeccabile tempismo comico, la sua bellezza, la sua risata e altro ancora… Tutti noi l’avremmo voluta ancora, ma ringraziamo il cielo per averci benedetto e per aver arricchito il mondo con lei”.

Markie post attrice morta

Televisione in lutto, morta la protagonista delle serie

Markie Post era nata a Palo Alto in California il 4 novembre 1950 ed è morta a Los Angeles il 7 agosto 2021 a causa di un cancro contro il quale lottava da quattro anni. Il volto di Markie Post è familiare ai fan delle serie tv Scrubs, Chicago P.D., Card Sharks, Chips, L’incredibile Hulk e Buck Rogers. Nel film Tutti pazzi per Mary interpretava la madre di Cameron Diaz.


Markie post attrice morta

Ma l’attrice era famosa per aver vestito i panni del difensore d’ufficio Christine Sullivan in Giudice di notte (serie tv in onda sulla Rai) per ben 159 episodi. La morte della star arriva meno di un mese dopo la morte del suo co-protagonista di Night Court, Charles Robinson, che interpretava un impiegato legale nella serie.

La manager di Markie Post ha confermato che la sua morte è dovuta a un adenocarcinoma metastatico e a uno choc settico che gli hanno causato un arresto cardiaco con insufficienza multisistemica.

Pubblicato il alle ore 09:21 Ultima modifica il alle ore 09:38