“Il sesso? La verità è questa”. Madame, non si nasconde. Dopo l’outing arriva un’altra rivelazione bollente

Una delle rivelazioni del Festival di Sanremo è stata Madame. Il suo brano “Voce” sta riscuotendo successo e veleggia in cima alle classifiche: si è preso la prima posizione della classifica top50 di Spotify Italia superando anche “Zitti e buoni” (che ha permesso ai Maneskin di vincere all’Ariston), “Musica leggerissima” di Colapesce e Dimartino e “Chiamami per nome” della coppia Fedez-Michielin.

“È una canzone sulla ricerca dell’identità, è un invito a trovare la propria voce nel casino che ci circonda. È una preghiera, anche a me stessa” spiega l’artista, 19 anni, vero nome Francesca Calearo, già quattro volte Disco d’oro (con “Schiccherie”, “17”, “Baby” e “Defuera”), uno Platino (“L’anima” con Marracash) e all’attivo duetti in featuring con Marracash, Negramaro e Ghali. (Continua dopo la foto)


In un’intervista a Il Fatto Quotidiano ha raccontato la sua avventura sul palco dell’Ariston: “Prima sera ero me stessa ragazzina, vestita di specchi. La seconda una madre fecondata dal mondo, l’ultima l’unione di due sposi in un solo corpo. Un viaggio per superare i limiti”. È stata definita simbolo della “generazione fluida”, ma a tal proposito Madame ha specificato: “Io sono bisessuale. Sono attratta sia da uomini che da donne. Sono una ragazza che sceglie, a seconda di come si sente, di avere un portamento. Vivo con normalità questa cosa, non sento il bisogno di dover aderire a determinati gruppi o movimenti”. (Continua dopo la foto)

Sul tema della bisessualità a Il Fatto Quotidiano ha detto: “Nella mia crescita voglio avere il diritto di provare e scegliere. Ho detto di essere bisessuale, sto accettando fino in fondo ciò che sono. Fluida. Se mi passa la battuta, si sco*** di più! Come farei a descrivere l’amore per una donna senza averlo mai provato? E devo innamorarmi di un uomo, per poterlo cantare”. (Continua dopo la foto)

{loadposition intext}

Infine Madame svela un retroscena sul passato: “Alle medie mi vedevano strana. Al liceo ero felice, eravamo sole ragazze: fui bocciata perché concentrata sulla musica”. Di lei si è parlato molto per un famoso like di Cristiano Ronaldo, ma il suo sogno proibito è Justin Bieber. Da lui sogna un like e un remix di Voce in duetto. Il vero nome di Madame è Francesca Calearo, nata a Vicenza nel 2002. Come riporta l’Ansa, è diventata un elemento di rottura innovativo nella scena urban, grazie all’originalità del suo stile e sta costruendo qualcosa di unico, dimostrando che non sono né l’età né il genere a definire il talento di un artista.

“Una nuova avventura per lei”. Dayane Mello, non si parla d’altro. La modella brasiliana ‘ha colpito’