Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
Jay Briscoe, il campione wrestling morto in un incidente stradale

Sport e tv in lutto, il campione è morto in un incidente. Gravemente ferite le figlie

Il mondo dello sporto è rimasto scioccato alla notizia della morte di Jay Briscoe, ex campione del mondo Roh e attuale campione del tag team Roh. Il campione di wrestling professionista si trovava in auto insieme alle due figlie, rimaste gravemente ferite dopo il tragico schianto dell’auto contro un altro pickup.

Secondo quanto riferito dalla polizia, le ragazze sono state soccorse e ora si trovano in condizioni critiche all’ospedale. L’incidente è avvenuto quando il conducente di una Chevrolet Silverado 1500 del 2019 ha invaso la corsia in cui si trovava la famiglia di Jay Briscoe, e ha colpito il loro veicolo, una Chevrolet Silverado 2500 del 2016.

Leggi anche: “Temiamo il peggio”. Ore di angoscia per il famoso attore, scomparso nel nulla durante un’escursione

Jay Briscoe, il campione wrestling morto in un incidente stradale


Jay Briscoe, il campione wrestling morto in un incidente stradale

Sia il campione di wrestling, vero nome Jamin Pugh, sia l’autista dell’altro veicolo, Lillyanne Ternahan sono rimasti vittime dell’incidente stradale. Le due figlie di Briscoe, invece, sono sopravvissute. Secondo TMZ, le figlie di Jay Briscoe sono state portate in ambulanza in un vicino ospedale e sono attualmente in condizioni critiche. La moglie del lottatore e madre delle due ragazze, Ashley Pugh, ha chiesto di pregare per le sue ragazze spiegando che “Gracie sta per essere operata sulla schiena”.

Jay Briscoe, il campione wrestling morto in un incidente stradale

Ha aggiunto che suo marito “vorrebbe che il mondo intero pregasse per la sua bambina. Crediamo nel potere ella preghiera!!”. Le bimbe, di 12 e 9 anni, sono sopravvissute grazie alle cinture di sicurezza. La madre delle bambine e moglie di Jay Briscoe ha poi fatto sapere attraverso i propri profili social che Gracie è stata operata alla schiena e rischia la paralisi degli arti inferiori, mentre Jayleigh ha riportato alcune ferite serie ma è in condizioni stabili. Le indagini sull’incidente sono ancora in corso.

“Purtroppo Jamin Pugh è morto. Conosciuto agli appassionati come Jay Briscoe, è stato una star della Ring of Honor per oltre vent’anni, dal primo show fino ad oggi. Jay e suo fratello Mark hanno dominato la federazione, regnando come campioni fino ad ora. Faremo tutto il possibile per dare sostegno alla sua famiglia. Riposa in pace” ha scritto Khan, che è anche proprietario del Fulham.


Caffeina Logo Footer

Caffeina Magazine (Caffeina) è una testata giornalistica online.
Email: [email protected]

facebook instagram pinterest
powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004