Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di

Lutto nella tv e a Sex and the City: addio a un personaggio iconico della serie

Lutto nella televisione, addio a un personaggio iconico di Sex and the City e non solo. La notizia arriva attraverso un comunicato scritto dalla famiglia dell’attrice e affidato al tabloid della Cnn che ha fatto presto il giro del mondo: addio all’attrice, che si è spenta lo scorso 27 novembre. Ha recitato in diversi episodi della serie tv con protagonista Sarah Jessica Parker, nel ruolo della mitica Carrie Bradshaw, ma verrà ricordata anche per il ruolo che la rese celebre nell’altrettatno famosa serie E.R. – Medici in prima linea.

“Sono molto fortunato ad averla potuta chiamare mia mamma, la mia amica, la mia compagna di canzoni e ballo. Eravamo insieme la settimana scorsa, e abbiamo parlato lunedì pomeriggio, ci siamo detti quanto ci amavamo e quanto ci mancavamo”, le parole del figlio John Carlin su Instagram, dove pubblica anche un carosello di foto bellissime della sua mamma.

Leggi anche: “Se n’è andato anche lui…”. Televisione in lutto, sconfitto dalla terribile malattia


Sex and the City, addio a un personaggio iconico

Addio a Frances Sternhagen, aveva 93 anni l’attrice che ricordiamo come Millicent Carter, la nonna del dottor John Carter in E.R. – Medici in prima linea e Bunny MacDougal, madre di Trey e prima suocera di Charlotte York, in dieci episodi di Sex and the City. Avrebbe spento 94 candeline il prossimo 13 gennaio e tra le ultime serie tv a cui ha preso parte The Closer, tra il 2006 e il 2012.

Con grande tristezza condividiamo la notizia che la nostra cara madre, l’attrice Frances Sternhagen, è morta serenamente per cause naturali a New Rochelle, NY, il 27 novembre 2023 all’età di 93 anni. La ricordano i 6 figli, 9 nipoti e 2 pronipoti. Una celebrazione della sua straordinaria carriera e della sua vita è prevista per metà gennaio, in prossimità del suo 94° compleanno. Continuiamo a essere guidati dal suo amore e dalla sua vita”, ha scritto la famiglia di Frances Sternhagen.

Non solo il piccolo schermo. L’attrice passata a miglior vita per cause naturali in questi giorni è apparsa nell’ambiguo ruolo della devota governante di una diva di Hollywood in Fedora (1978) di Billy Wilder, ha vinto un Saturn Award come miglior attrice non protagonista per la sua interpretazione della dottoressa Lazarus in Atmosfera zero (1981). E ha recitato anche in Mai così vicini, L’incredibile storia di Winter il delfino, Julie & Julia, Doppia Personalità.


Caffeina Logo Footer

Caffeina Magazine (Caffeina) è una testata giornalistica online.
Email: [email protected]

facebook instagram pinterest
powered by Romiltec

©Caffeina Media s.r.l. 2024 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004