Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di

Lutto nella televisione italiana, addio all’autore di Domenica In e Grande Fratello

Lutto nel mondo della televisione. Si spegne all’età di 58 anni a causa di una grave malattia il celebre autore televisivo e figlio d’arte. La scoperta del linfoma per Lorenzo è avvenuta alcuni mesi fa e purtroppo la malattia si è rivelata fatale. I funerali si sono svolti a Roma nella chiesta di Sant’Agnese.

Tra i primi a rendergli omaggio sui social, Federico Moccia: “Lorenzo Castellano mi aiutava ogni tanto a giocare a scacchi, a cercare di migliorare ma sorrideva vedendo che era un tentativo piuttosto inutile. Però lui lo faceva con affetto, simpatia e soprattutto pazienza e tranquillità, le sue doti più speciali. Con lui ho diviso mille avventure, le prime trasferte della Lazio con i nostri genitori, e poi tanti bei progetti insieme compreso il grande successo di Quelli del College. Ci ha salutato con quella sua stessa serenità che lo contraddistingueva dai molti”.

Lutto televisione morto Lorenzo Castellano 58 anni linfoma


Lorenzo Castellano verrà ricordato da tutti non solo come autore di noti programmi televisivi come Il Grande Fratello e La talpa, ma anche come sceneggiatore e regista. Classe 1963, Lorenzo è nato a Roma. Il suo debutto nel mondo dello spettacolo è avvenuto nel 1982 come assistente alla regia per il film “Grand Hotel Excelsior”. Poi nel 1989, Lorenzo e Federico Moccia celebravano il successo per la serie televisiva “College”.

Lutto televisione morto Lorenzo Castellano 58 anni linfoma

La carriera di Lorenzo ormai in ascesa, lo porta a diventare autore nel 1991 di Domenica In di Pippo Baudo e nel 1992 di “Ci siamo?!”, con alla guida del timone Gigi Sabani. Nel 1997 è tra gli autori di “Fantastico Enrico”, varietà del sabato sera di Raiuno condotto prima da Enrico Montesano e poi da Giancarlo Magalli. Dal 2000, invece, l’attività di Lorenzo lo ha visto diventare autore dei reality show come il Grande Fratello, “Ritorno al presente” e “La Talpa 3”. Questo solo per citare parte della sua lunga carriera.

Lutto televisione morto Lorenzo Castellano 58 anni linfoma

Nella vita di Lorenzo anche una grande passione, quella per gli scacchi. Presidente dell’Accademia Scacchistica Romana dal giugno 2017 al maggio 2019 e poi vicepresidente, il comunica di cordoglio sopraggiunge anche dagli amici più cari: “Ha sempre considerato l’Accademia una sua seconda casa – si legge in un comunicato di cordoglio – si è dedicato con passione all’insegnamento degli scacchi, ha partecipato con grande intelligenza all’organizzazione della attività agonistiche e alla vita della nostra Associazione e ha preso parte con impegno ai tornei e a tutte le altre nostre iniziative”.

Lutto televisione morto Lorenzo Castellano 58 anni linfoma

“Da ricordare anche il titolo di Maestro internazionale conseguito nel gioco per corrispondenza. Il presidente, i consiglieri e tutti i nostri soci si stringono accanto alla moglie, Maria Rosaria, e ai suoi due figli”.