Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di

Cinema e televisione italiana in lutto: addio a uno degli attori più simpatici

marcello marziali morto

Lutto nel mondo della televisione e del cinema, addio per sempre all’amato “bischeraccio”. Il sogno della recitazione è stato realizzato non nel pieno della sua giovinezza, eppure il suo volto in breve tempo è diventato tra i più conosciuti di sempre. Si spegne a 84 anni il famoso Marcello Marziali, che a partire dagli anni ’80 ad oggi ha sempre alternato il mestiere come ragioniere all’arte del teatro e della recitazione anche sul piccolo schermo.

Marcello Marziali muore a 84 anni. La sua città natale, Livorno, lo saluta per sempre. Marziali nella vita è stato ragionere, ma non per questo ha mai messo da parte l’arte della recitazione, sia sul palcoscenico dei teatri che davanti alle telecamere. Marcello, detto il “bischeraccio”, come amava chiamarlo affettuosamente Alessandro Benvenuti, è stato uno dei volti della serie tv dove interpretava il ruolo di Gino Rimediotti.

Leggi anche: Lutto a La7, morto lo storico giornalista. L’addio di Enrico Mentana: “Addio a una colonna”

marcello marziali morto


Marcello Marziali muore a 84 anni. L’ultimo addio all’amato “bischeraccio”

“I Delitti del Barlume” sicuramente ha rappresentato per Marziali un vero e proprio successo. La serie è stata girata all’Isola d’Elba, a Marciana Marina. Ed è proprio qui che Marziali trascorreva molto tempo, lasciandosi amare e conoscere dai residenti del posto entrando dunque nel cuore di tutti. “Una giornata triste per me, per il Teatro Livornese, per la mia famiglia – dice Giuseppe Pancaccini – perchè oltre ad essere un caro amico, lui faceva parte della mia seconda famiglia, quella dei miei amici inseparabili del Teatro”.

marcello marziali morto

Marziali ha inoltre fatto parte della compagnia teatrale “Le Maschere del Carrozzone” con cui ha portato in scena tantissime commedie, poi anche il debutto nel 2005 con “L’estate del mio primo bacio” di Carlo Virzì. E su Facebook lo ricorda anche Dario Ballantini: “I ricordi risalgono al 1987 alla nostra messa in scena de “Li sfollati” per il primo Effetto Venezia a Livorno…”.

marcello marziali morto

E ancora: “le tante serate passate insieme, i premi di poesia e gli anni in cui ci siamo persi fino a quando, pochi anni fa, ci siamo ritrovati sul set de #idelittidelbarlume dove da anni giganteggiavi a fianco di altri grandi attori caratteristi. Una serie tv che finalmente e meritatamente ti ha reso popolare. Livorno perde una bella persona”.


Caffeina Logo Footer

Caffeina Magazine (Caffeina) è una testata giornalistica online.
Email: [email protected]

facebook instagram pinterest
powered by Romiltec

©Caffeina Media s.r.l. 2024 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004