Ancora un lutto nel cast di Beverly Hills. Per anni un ruolo fondamentale: “La luce più luminosa del mondo si è spenta”

Il mondo della televisione piange un grandissimo attore, interprete di ruoli di successo. In particolare, uno lo ha portato alla ribalta mondiale, permettendogli di avere una popolarità stellare. Aveva 84 anni e ad annunciare la notizia è stata sua figlia: “La luce più luminosa del mondo si è spenta. Immaginate la miglior persona del mondo. Ora immaginate che la miglior persona nel mondo fosse vostro padre. Sono grata del fatto che è stata il mio, sono grata di averlo amato”, ha esordito.

La donna ha proseguito: “E sono grata di aver fatto in tempo a dirglielo e di avergli detto arrivederci. Onestamente non so cosa farò adesso, ma so che lui sarà con me”. Ha pubblicato una sua immagine da bambina, in compagnia proprio dell’amatissimo genitore. Ovviamente in pochissimo tempo la notizia della sua scomparsa ha fatto il giro del mondo e la gente è ritornata indietro nel tempo, a quei momenti che lo hanno reso celebre. Allo stato attuale sono sconosciute le cause del decesso. (Continua dopo la foto)


A morire è stato l’attore John Reilly, autentica stella della serie televisiva ‘General Hospital’, quando interpretava Sean Donely. Ha ricoperto questo ruolo per ben undici anni. Ma non è stato l’unico momento importante della sua carriera professionale. L’uomo era nato negli Stati Uniti, nella città di Chicago, nel 1936 ed era apparso per la prima volta nel piccolo schermo negli anni Sessanta prendendo parte a ‘Death Valley Days’, ‘Apple’s Way’ e ‘Gunsmoke’. Poi altri ruoli storici. (Continua dopo la foto)

Nel 1984 è stato protagonista nella serie televisiva ‘Dallas’ interpretando il personaggio Roy Ralston. Poi in ‘General Hospital’ è stato appunto Sean Donely per più di un decennio e, una volta terminata questa sua esperienza, ha lavorato anche a ‘Beverly Hills 90210’ con il ruolo di Bill Taylor. Bill era il papà di Kelly, interpretata magistralmente da Jennie Garth, che però non era molto presente nella vita della figlia. La serie è comunque una delle più famose e amate da tutti i teenager. (Continua dopo la foto)

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Caitlin Reilly (@hicaitlinreilly)

John Reilly ha collaborato anche alla realizzazione dello spin off ‘General Hospital: Night Shift’ del 2008. Poi nel 2013 ha interpretato l’agente del WSB, quando la soap opera aveva celebrato i suoi 50 anni. Al cinema ha lavorato nelle pellicole ‘Il temerario’, ‘Ma che sei tutta matta?’, ‘L’affare del secolo’, ‘Prigione modello’, ‘Un tocco di velluto’ e ‘Fallout’. Nel 1986 ha ricevuto una nomination al ‘Soap Opera Digest Award’.

“Con me hai chiuso!”. Furia Barbara D’Urso, non ha dubbi dopo quello che ha visto: “È orrendo”.. Il vip fuori dalla sua vita