Luisella Costamagna, chiusura di Agorà con gaffe. I fiori dai colleghi poi il fuorionda: “Li odio”

È arrivato il momento di salutare il pubblico anche per Luisella Costamagna, che questa settimana ha chiuso la stagione di Agorà su Rai3. Che nella prossima stagione vedrà due nuovi ingressi, quelli di Senio Bonini e Giusi Sansone. Come riporta TvBlog, saranno loro due i nuovi conduttori di Agorà nella prossima stagione televisiva.

Bonini sarà il conduttore dell’ultima mezz’ora di Agorà, che nella prossima stagione durerà mezz’ora in più terminando alle dieci e mezza. Le prime due ore di Agorà feriale, in onda dal lunedì al venerdì saranno sempre guidate da Luisella Costamagna, che è stata confermata. La Sansone invece sarà alla conduzione della versione del fine settimana di Agorà che nella prossima stagione televisiva andrà in onda anche nel fine settimana, sempre nello stesso orario.

Luisella Costamagna, i fiori a fine puntata e poi la gaffe


Intanto, come anticipavamo, Luisella Costamagna ha chiuso questa edizione. Venerdì, mentre si apprestava a salutare il pubblico e a ringraziare il gruppo di lavoro del programma, il passaggio di testimone: in studio ha fatto il suo ingresso Roberto Vicaretti, che dal 28 giugno torna al timone della versione estiva di Agorà con una pianta da regalarle. “È passato un anno e ha fatto la variante, come il virus”, ha ironizzato.


Quindi Luisella Costamagna sta al gioco e dal suo tavolino di conduzione tira fuori delle chiavi: “Le chiavi dello studio. Quindi appena hai finito la puntata spegni le luci, chiudi il gas e dai da mangiare agli animali”. Arriva poi Marco Carrara, conduttore di TimeLine e assistente di Luisella, che a sua volta entra in studio con un bouquet floreale.

“Ma no, no! Sembra un addio! Ma che è?! Non lo sopporto. Ma davvero, guardate che torno!”, commenta subito la conduttrice. Che poi però fa uno scivolone imbarazzante perché sull’applauso dello studio che chiude definitivamente l’edizione, Luisella Costamagna spara a microfono aperto un “Io odio i fiori”. Colleghi avvisati: dopo questa, magari il prossimo anno non opteranno per il classico omaggio floreale.

Pubblicato il alle ore 13:59 Ultima modifica il alle ore 13:59