Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di

Lotta alla pedofilia, Papa Francesco istituisce tribunale speciale

Un Collegio per decidere sui ricorsi che riguardano i “delicta graviora”, cioè i delitti più gravi commessi da ecclesiastici contro la fede, i sacramenti e la morale, fra cui rientrano anche i casi di pedofilia e di abusi sessuali da parte del clero: è quanto ha deciso Papa Francesco, con un suo “Rescriptum”. Il Collegio viene istituito presso la Congregazione per la dottrina della Fede, l’ex Sant’Uffizio, per snellire i tempi nell’esaminare una mole di processi che si sta via via accumulando nel tribunale della Santa Sede.


 

Lo speciale Collegio, istituito all’interno della Congregazione per la dottrina della Fede, sarà formato da sette membri, cardinali o vescovi, interni o esterni al dicastero vaticano, con un presidente, che saranno tutti nominati dal Papa, presumibilmente in breve tempo, visto che la disposizione pontificia prevede che questo decreto generale esecutivo entri in vigore oggi stesso. “Il Collegio – specifica il “Rescriptum” pontificio – è un’istanza di cui la sessione ordinaria della Congregazione si dota per una maggiore efficienza nell’esame de ricorsi di ecclesiastici per i ‘delicta graviora’, senza che vengano modificate le sue competenze in materia”.


Caffeina Logo Footer

Caffeina Magazine (Caffeina) รจ una testata giornalistica online.
Email: [email protected]

facebook instagram pinterest
powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004