Linda Carlson morta attrice

Televisione in lutto, morta l’attrice delle serie tv. L’annuncio della famiglia: “Aveva la Sla”

Cinema in lutto per la scomparsa dell’attrice, che da tempo combatteva contro la sclerosi laterale amiotrofica, nota come SLA o morbo di Lou Gehrig, dal nome di un giocatore di baseball, la cui malattia nel 1939 sollevò l’attenzione pubblica.

La 76enne è morta il 26 ottobre, ma solo oggi la sua famiglia ha annunciato la triste notizia a Legacy.com. Nata il 12 maggio 1945 a Knoxville, nel Tennessee, ma cresciuta a Edina, nel Minnesota, l’attrice ha iniziato a recitare da giovanissima e già al liceo faceva parte della compagnia teatrale del campus.

Linda Carlson morta attrice

Linda Carlson, l’attrice è morta a 76 anni

Dopo il liceo si laurea in arte drammatica presso l’Università dell’Iowa e ottiene una borsa di studio alla prestigiosa Tisch School of the Arts della New York University. Nel corso della sua lunga carriera Linda Carlson ha lavorato in diverse compagnie teatrali e ha fatto il suo debutto in televisione nel 1976.


Linda Carlson morta attrice

Nella serie tv “Un trio inseparabile” (La serie è conosciuta in Italia anche con il titolo originale Westside Medical) ha interpretato la dottoressa Janet Cottrell. Dal 1978 è stata la co-protagonista di “Kazinski”, una serie televisiva ideata, sceneggiata e interpretata da Ron Leibman.

Ma il suo volto è noto anche per aver vestito i panni della vicina ficcanaso di Tesoro, mi si sono ristretti i ragazzi. Ha fatto parte dei cast di A Beverly Hills… signori si diventa, Murder One, Quincy, Lou Grant, Mai dire sì, A cuore aperto, Genitori in blue jeans e Kojak.

Pubblicato il alle ore 08:58 Ultima modifica il alle ore 08:58