Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di

“È sempre stata bellissima”. L’attrice italiana famosa già da bimba, a 7 anni pubblicità e una copertina di Vogue

L'attrice Vanessa Gravina a sette anni su Vogue

Attrice e regista teatrale italiana, non tutti sanno che il suo debutto è stato ad appena sei mesi per una pubblicità di passeggini per Carosello, il programma televisivo pubblicitario italiano andato in onda sul Programma Nazionale (poi Rete 1) della Rai dal 3 febbraio 1957 al 1º gennaio 1977. A sette anni una copertina sulla celebre rivista Vogue che le ha creato non pochi problemi quando era alle elementari.

L’attrice Vanessa Gravina si è racconta al Corriere della Sera. Una carriera lunga e costellata di successi tra televisione e teatro. “Quando la mia immagine comparve sulla copertina di Vogue, i miei compagni di scuola me la fecero trovare sul banco tutta storpiata con vari segnacci: mi disegnarono i baffi, le occhiaie, i brufoli… Avrò avuto 7 o 8 anni e rimasi molto male”.

Leggi anche: “Addio, quanti ricordi”. Lutto nella televisione, un’altra figura storica se ne va

L'attrice Vanessa Gravina a sette anni su Vogue


L’attrice Vanessa Gravina a sette anni su Vogue

L’infanzia di Vanessa Gravina non è stata facile, nonostante la bellezza e la bravura, ha sofferto molto. Da bambina è stata bullizzata per il troppo successo dai suoi coetanei. È entrata nel mondo dello spettacolo così presto perché la zia aveva una agenzia pubblicitaria e i genitori di Vanessa diedero il consenso per far girare le sue foto. Da quel momento non ha più smesso di lavorare.

L'attrice Vanessa Gravina a sette anni su Vogue

Vanessa Gravina ha riferito al Corriere della Sera di sentirsi perennemente “incompresa” anche dagli insegnanti, ma in compagni di tanti adulti. “A 12 anni recito nel ruolo della figlia di Gianni Morandi, nella miniserie La voglia di vincere diretta da Vittorio Sindoni… A 13 anni vengo scritturata nella Piovra 4 a fianco di Michele Placido, diretta da Luigi Perelli”.

Oggi Vanessa Gravina è a teatro con “Testimone d’accusa” ed è una delle protagoniste assolute della fiction Il paradiso delle signore. È il personaggio della contessa Adelaide: “È un personaggio con varie sfaccettature e mi sono ispirata soprattutto a certe nobildonne dell’upper class milanese, che mi è capitato di conoscere e che ho immortalato nella memoria: l’aria di sussiego, l’alterigia, una certa presunzione, il sopracciglio alzato tipo Grimilde, la perfida matrigna di Biancaneve”.


Caffeina Logo Footer

Caffeina Magazine (Caffeina) è una testata giornalistica online.
Email: [email protected]

facebook instagram pinterest
powered by Romiltec

©Caffeina Media s.r.l. 2024 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004