la clinica per rinascere davide risultati

“Ora mi sento un altro”. La clinica per rinascere, l’incredibile trasformazione di Davide: il suo percorso ha sorpreso proprio tutti

Come molti sanno il programma americano “Vite al limite” con il mitico dottore Nowzaradan ha una sua versione italiana. La trasmissione si chiama “La clinica per rinascere” e protagonisti sono i pazienti del dottor Giardiello che si rivolgono alla clinica Pineta Grande Hospital di Castelvolturno in Campania. Ovviamente si tratta di persone che decidono di perdere peso e sono disposte a sottoporsi sia a una dieta che a un intervento chirurgico.

Il programma va in onda su Real Time dal 2018 e fin dall’inizio ha catturato l’attenzione di tantissimi telespettatori, un successo annunciato insomma. Tra le tante storie viste nelle tre stagioni vogliamo soffermarci su quella di Davide. Il quarantenne salernitano è riuscito a trasformare il suo corpo in modo sorprendente. Fin dalle prime battute Davide si è dimostrato desideroso di cambiare il suo fisico e con grande dedizione è riuscito in una vera e propria impresa.

clinica per rinascere davide risultati

Davide ha, come gli altri protagonisti delle storie de “La clinica per rinascere”, un problema grave di obesità. Quando si è presentato dal dottor Giardiello pesava 221 chili. Il suo percorso, però, è stato caratterizzato da una grandissima forza di volontà e determinazione che gli hanno permesso di raggiungere risultati straordinari. Dopo alcune settimane di ricovero Davide è riuscito a dimagrire di ben 15 chili. Ma non finisce qui.


clinica per rinascere davide risultati

Dopo essere stato sottoposto all’intervento di chirurgia bariatrica Davide è tornato dal dottor Giardiello. E stavolta, dagli iniziali 221 chili, il quarantenne è sceso addirittura a 196 chili. Insomma una riduzione di 25 chili. Ma se credete che si tratti di record vi sbagliate. Protagonista della terza stagione de “La clinica per rinascere” è stata anche Antonietta. Moglie e mamma di tre splendidi ragazzi Antonietta si è presentata alla clinica con un peso di 179 chili.

Il suo cammino è stato tutt’altro che semplice. Ai primi due controlli infatti Antonietta aveva perso pochissimo peso. Prima di sottoporsi all’intervento, però, ecco la svolta: 14 chili persi. Poi qualche mese dopo l’operazione Antonietta è arrivata a perdere qualcosa come 65 chili. Davvero sensazionale, non credete?

Pubblicato il alle ore 18:57 Ultima modifica il alle ore 18:57