Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di

Kerouac, ritrovata la lettera che ispirò On the road

Dopo 65 anni la lettera considerata il Sacro Graal della Beat Generation è stata ritrovata. Si tratta della Joan Anderson letter, famosa per aver ispirato il capolavoro di Jack Kerouac, On the road. La lettera di 16000 parole, scritta a Jack Kerouac nel 1950 da Neal Cassidy, racconta il suo viaggio fra Denver e Los Angeles, in compagnia di Joan, una ragazza che aveva minacciato il suicidio per amore di Neal.


Del prezioso documento, che secondo Jerry Cimino, direttore del Beat Museum di San Francisco, avrebbe cambiato totalmente lo stile di Kerouac, si erano perse le tracce e numerose erano le teorie riguardanti la sua sorte. Ora si scopre che era finita negli archivi della Golden Goose Press e che quando il proprietario Richard Wirtz Emerson chiuse la casa editrice nel 1955 lasciò i documenti nell’ufficio che condivideva con un impresario musicale; quest’ultimo decise di mettere conservarli in vari scatoloni, dove sono rimasti per oltre  60 anni. Quando l’impresario è morto la figlia Jean Spinosa è andata a guardare cosa ci fosse dentro quegli scatoloni e ci ha trovato la famosa “The Joan Letter”. Il 17 Dicembre sarà messa all’asta dalla casa d’aste della California meridionale Profiles in History insieme ad altri piccoli tesori letterari.

 

 

 


Caffeina Logo Footer

Caffeina Magazine (Caffeina) è una testata giornalistica online.
Email: [email protected]

facebook instagram pinterest
powered by Romiltec

©Caffeina Media s.r.l. 2024 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004