Televisione in lutto, addio all’attrice. Film, serie tv e una famiglia di artisti

“Il suo spirito ricco passione per l’arte e la sua vita sono state fonte di ispirazione per tutti coloro che hanno avuto il piacere di conoscerla. È stata una madre amorevole e una nonna orgogliosa”. Con queste parole la famiglia ha ricordato l’attrice scomparsa il 20 maggio a 93 anni. La notizia è stata resa nota solo oggi con un comunicato ufficiale della famiglia, in cui ringraziano i fan e i colleghi per la vicinanza in tutti questi anni.

La sua carriera è iniziata da giovanissima e ha preso parte a tantissime serie tv e programmi televisivi come ospite. Ha recitato in Sentieri, Route 66, Bonanza, Squadra speciale Anticrimine, Una donna poliziotto, Ai confini della realtà, Dynasty, Avvocati a Los Angeles, Kijak, Charlie’s Angel e tanti altri. Al cinema ha recitato in La divina (The Goddess) di John Cromwell (1958), Scorpio, È nata una stella (A Star Is Born) di Frank Pierson (1976) e Chi vuole uccidere Miss Douglas? (The Seduction), regia di David Schmoeller (1982).

Joanne Linville morta attrice

Ma è il suo ruolo in Star Trek, la celebre serie televisiva statunitense di fantascienza ideata da Gene Roddenberry, che l’ha resa famosa. Joanne Linville ha vestito i panni del comandante romulano che ha avuto una relazione con il vulcanico Spock, il personaggio interpretato da Leonard Nimoy. Nella serie tv Joanne Linville scopre troppo tardi che le attenzioni di Spock sono uno stratagemma in modo che il Capitano Kirk possa rubare il leggendario dispositivo di occultamento romulano che rende le navi invisibili.


Joanne Linville morta attrice

Nata Beverly Joanne Linville il 15 gennaio 1928 a Bakersfield, in California, è cresciuta a Venice, in California. Durante gli anni ’80, lei e la sua insegnante Stella Adler hanno avviato una scuola di recitazione e nel 2011 ha pubblicato il libro Seven Steps to an Acting Craft.

Joanne Linville è stata sposata con il regista di Sul lago dorato Mark Rydell e ha avuto tre figli. Christopher Rydell, attore conosciuto per il suo ruolo da protagonista in Trauma di Dario Argento, Amy (anche lei attrice) e Alexander.

Pubblicato il alle ore 10:47 Ultima modifica il alle ore 10:55