Jay Pickett morto attore

Tv in lutto, l’attore è morto sul set: “Siamo sconvolti”. Era lo storico volto della serie di successo

Televisione in lutto per la morte sul set dell’attore e volto delle soap opera americane. Secondo quanto ricostruiscono i quotidiani locali, l’attore potrebbe essere stato colpito da un infarto mentre si trovava sul set del film “Treasure Valley”.

Aveva 60 anni e al momento del malore si trovava su un cavallo. “Ieri ho perso un buon amico e il mondo ha perso una persona fantastica che ha deciso di volare nei cieli”, ha scritto l’attore Jim Heffel su un post pubblicato sulla sua pagina Facebook. È stato proprio il collega e amico a dare la notizia della scomparsa dell’attore: “È morto seduto su un cavallo pronto a legare un manzo nel film Treasure Valley in Idaho. La via di un vero cowboy”.

Jay Pickett morto attore

“Jay Pickett, il nostro protagonista, scrittore, produttore e creatore di questo film è morto improvvisamente mentre eravamo sul posto a prepararci per girare una scena”, ha scritto il regista della pellicola Travis Mills sulla pagina Facebook ufficiale del film.


Jay Pickett morto attore

“I nostri cuori sono spezzati e siamo addolorati per la sua famiglia che è così devastata da questa sconvolgente tragedia. Stava facendo ciò che amava: recitare, andare a cavallo, fare film. Ed era magnifico”, ha continuato. Jay Pickett era famoso soprattutto per aver impersonato il detective David Harper in ‘General Hospital’ e Frank Scanlon nello spin-off ‘Port Charles’.

Jay Pickett era nato a Spokane, Washington, il 10 febbraio del 1961, ed era cresciuto a Caldwell, nell’Idaho. Nel 2007, Pickett era rientrato nel cast di ‘General Hospital’ nel ruolo del detective David Harper. Era sposato con Elena, aveva due figlie, Maegan e Michaela, e un figlio, Tyler.

Pubblicato il alle ore 11:22 Ultima modifica il alle ore 11:22