“Vorrei tornare indietro”. Iva Zanicchi e un dolore che non passa. Dopo mesi una ferita ancora aperta

Iva Zanicchi, la confessione arriva oggi. Una dolorosa perdita ha segnato la vita di Iva Zanicchi, ovvero quella del fratello Antonio. A stroncare la sua vita, il virus, proprio nel bel mezzo di una pandemia che non ha permesso a molti di dare l’ultimo saluto ai propri cari.

Lo sfogo su quel terribile momento arriva oggi durante un’intervista rilasciata per il settimanale Voi. Iva Zanicchi non poteva che parlare così di quel doloroso momento: “Dopo la morte di mio fratello Antonio non sono più la stessa”.

Iva Zanicchi morte fratello Antonio confessione

“Mi manca tantissimo e non riesco a rassegnarmi. Se potessi tornare indietro farei un gran casino… ma ormai!”. Un ultimo saluto al fratello Antonio che la pandemia non ha permesso di dare. Poi ha aggiunto: “Ho bisogno di rigenerarmi”.


Iva Zanicchi morte fratello Antonio confessione

“Il Covid mi ha lasciato segni indelebili e ci vorrà ancora parecchio tempo per eliminarli del tutto”. E tutti ricorderanno il messaggio di Iva Zanicchi non appena appresa la dolorosa notizia del decesso del caro fratello,

Iva Zanicchi morte fratello Antonio confessione
Iva Zanicchi morte fratello Antonio confessione

“Ciao fratello mio. Ti ho amato come un figlio”, ha scritto sul profilo Instagram la cantante di Ligonchio. Il fratello Antonio, lo ricordiamo, è stato ricoverato per Covid presso l’ospedale di Vimercate, in Lombardia ed è venuto a mancare all’età di 77 anni.