Inno alla libertà, virale il giro del mondo in topless

Un vero e proprio inno alla libertà e alla bellezza in salsa new-hippy. Nasce da questa premessa il #Thetoplesstour , un giro del mondo via social fatto di scatti di donne in topless. Niente di erotico. Gli scatti sono rigidamente realizzati di schiena. I partecipanti? Di tutti i tipi e da tutto il mondo. Persino di un’anziana di 94 anni con le braccia al cielo e il seno che si gode la libertà. L’idea del “topless tour” era partita da tre ragazze inglesi in vacanza in Norvegia: Olivia Edginton, Lydia Buckler e Ingvild Marstein Olsen che, per gioco, hanno condiviso su Instagram l’immagine delle proprie schiene nude con l’hasthtag #Thetoplesstour. Come sempre più spesso accade il tam tam dei social network ha fatto il resto e nel giro di un mese sono diventate centinaia le foto di donne “belle e libere” in vacanza nei quattro angoli del pianeta. Olivia Edgnton è stata intervistata dalla Cnn e la giovane ha dichiarato: “Non avremmo mai potuto immaginare un simile successo. La parte più bella del progetto è stata ascoltare le storie delle persone che ci hanno mandato le loro foto. Si sono sentiti a loro agio, orgogliosi dei loro corpi meravigliosi”.