Il mosaico e la scultura, un matrimonio felice

Scultura & Mosaico. Da Fontana a Pietro D’Angelo. Tra XX e XXI secolo le metamorfosi della tessera nella scultura italiana: questo il titolo della mostra, in programma dall’8 giugno al 21 settembre presso il Museo Civico Il Cassero per la scultura italiana dell’Ottocento e del Novecento di Montevarchi. Parte del progetto Sculpture relay…al Cassero! Linguaggi e approfondimenti sulla scultura italiana contemporanea sul filo della formazione accademica, la mostra è realizzata dal Comune di Montevarchi, Assessorato alla Cultura, curata dal direttore scientifico de Il Cassero Alfonso Panzetta e finanziata insieme alla Regione Toscana nell’ambito di Toscanaincontemporanea 2013. Due linguaggi artistici che fondendosi insieme hanno dato vita ad una nuova declinazione della scultura per la prima volta indagata scientificamente a partire dalla sua nascita. Un percorso di 50 opere che, dalla fine degli anni Trenta del secolo scorso arriva alle sperimentazioni neo-pop e neo zen dei più giovani artisti contemporanei, non tralasciando di indagare le differenti e metamorfiche elaborazioni del concetto di “tessera” da parte degli scultori italiani del XXI secolo. Allestito in due sedi, lo Spazio Espositivo Ernesto Galeffi e le sale della collezione permanente del Museo Civico l’evento, accompagnato da un catalogo scientifico edito da Aska Edizioni, è patrocinato dal Comune e dall’Accademia dei Belle Arti di Ravenna e vede la collaborazione della Scuola di Restauro dell’Accademia di Belle Arti di Bologna e il contributo di Crown Fine Art, Aska Edizioni e Hotel Valdarno.

Per ulteriori informazioni: http://www.ilcasseroperlascultura.it/eventi/eventi//113/