I cinque romanzi che eccitano mente e corpo

Leggere è viaggiare con la mente. Partire. Raggiungere l’isola. Immaginare mondi diversi, situazioni diverse. Persino cose proibite. Per alimentare il piacere dell’immaginazione, per eccitare la mente e pure il corpo, ecco i cinque romanzi erotici che faranno crescere in voi tanti desideri. Inclusi quelli peccaminosi.

1) Orgoglio e piacere di Sylvia Day

Dopo la morte del padre, Eliza Martin si ritrova a essere una delle ereditiere più ambite dai cacciatori di dote. Il cacciatore di taglie Jasper Bond è un uomo decisamente troppo rude, troppo bello e troppo pericoloso. Chi mai potrebbe credere che una donna fine come Eliza si lascerebbe sedurre da uno come lui? Ma è proprio questa la parte che lei gli chiede di recitare nel momento in cui lo assume. Soddisfare le esigenze della sua cliente diventerà per Jasper una questione di orgoglio. Dimostrarle che è lui l’uomo giusto per lei sarà un piacere…


2) Solo per te di M. Leighton

Olivia Townsen ha appena finito il college ed è tornata a vivere con il padre per poterlo aiutare dopo il lavoro. Tutto cambia all’improvviso quando incontra i gemelli Davenport. Uno bello e sexy, l’altro dolce, romantico e fidanzato. Entrambi sono attratti da lei. Inizia così un gioco sensuale, perverso, sconvolgente, in cui Olivia si concede a entrambi senza freni e inibizioni. Un gioco pericolosissimo, a cui non riesce a sottrarsi neppure quando scopre che i due gemelli nascondono un inconfessabile segreto.

3) Il limoneto di Helen Walsh

Le vacanze, per Jenn e Greg, hanno sempre significato Deià, a Maiorca, i ristoranti e i languidi pomeriggi in spiaggia o a bordo piscina. Quest’anno però qualcosa è destinato a cambiare. La figlia di Greg ha deciso di portare con sé Nathan, il suo ragazzo. E l’arrivo di questo sconosciuto – enigmatico magnetico sfrontato – manda in tilt l’equilibrio famigliare. Jenn è sopraffatta da quella bellezza, ben presto il confine tra curiosità, desiderio e ossessione diventa incerto.

4) Lo zio Oswald di Roald Dahl

Discepolo di Don Giovanni, ma con spiccato senso degli affari e una robusta conoscenza dell’animo maschile, oltre che di un vastissimo catalogo di corpi femminili, Oswald Hendryks Cornelius è un raffinato viveur insaziabilmente devoto al culto del bello. La sua avventura inizia da una scoperta accidentale, che lo porta a conoscenza delle insospettabili virtù afrodisiache dello scarabeo vescicante sudanese. Complici il potente filtro d’amore e un’incantevole partner d’affari di nome Yasmin, Oswald tenta di rapire il seme dei più grandi geni dell’epoca – da Picasso a Freud, da Proust a Puccini e molti altri ancora -, al fine di perpetuarne l’estro. 

5) Basta non dire ti amo di Lola Beccaria

Iris ha un amore infelice. Un giorno il suo capo le comunica che deve organizzare un workshop nel centro di sostegno psicologico dove lavora. Tema: l’arte della seduzione. Un romanzo tutto al femminile, nel quale donne di tutte le età condivisono sogni, delusioni, segreti e fantasie erotiche e scoprono una cosa importante: per evitare di finire sempre nella storia sbagliata, bisogna prima avere la voglia e il coraggio di liberare le proprie emozioni e mettersi davvero a nudo, capendo chi siamo e cosa vogliamo