giulia stabile amici 20 sangiovanni andreas muller

“Andreas Muller è stato il primo…”. Giulia Stabile non l’aveva mai detto: il retroscena prima di Amici 20

Tante meteore hanno attraversato il mondo della tv, fra queste sicuramente non figura il nome di Giulia Stabile, la vincitrice di Amici 20. Sono trascorsi una decina di giorni dalla finale che l’ha incoronata vincitrice assoluta della ventesima edizione del talent di Maria De Filippi e ancora il suo è un mondo tutto da scoprire.

Il mag Tv Sorrisi e Canzoni ha intrattenuto con lei una lunga chiacchierata in cui si è ripercorsa la crescita che ha avuto nel talent. Non soltanto a livello artistico, ma anche sul piano personale. Quindi Giulia ha raccontato ancora una volta di aver iniziato a ballare a tre anni e di aver lavorato sodo per correggere i difetti che aveva da piccola. La ballerina ha svelato anche un retroscena riguardante Andreas Muller.

giulia stabile amici 20 sangiovanni andreas muller



Giulia Stabile, il retroscena su Amici 20

A quanto pare il primo che ha creduto in Giulia Stabile, ancor prima del talent show, è stato Andreas Muller. Ora Giulia ha raccontato che è stato Andreas a convincerla a fare il provino per Amici. Lui è stato il primo a notarla: “Sì, mi ha visto ballare e mi ha chiesto: ‘Perché non fai il provino?’. Ho pensato che mi avesse confusa con un’altra ragazza. Poi sono entrata, al secondo tentativo”.

giulia stabile amici 20 sangiovanni andreas muller

Anche se ha superato il provino e ha conquistato un banco ad Amici 20, Giulia ha sempre raccontato di sentirsi fuori posto durante le prime settimane. Sicuramente anche nei primi mesi. La causa era un percepirsi troppo bambina in un mondo di adulti. In ciò Sangiovanni è stato fondamentale nel farle acquisire sicurezza in sé stessa e nella sua bellezza.

giulia stabile amici 20 sangiovanni andreas muller

Ma non solo Sangiovanni, anche i ballerini professionisti e Veronica Peparini sono stati fondamentali nei suoi crolli in sala. Il cantante e suo fidanzato piace proprio a tutti, alla famiglia e anche alle amiche di Giulia. La Sabile infatti ha raccontato: “Le mie amiche tornando a casa non mi hanno detto che è bello o che è bravo. Mi hanno detto: ‘Non esistono nel mondo tante persone come lui’. Io penso questo di Sangio”.

Pubblicato il alle ore 15:48 Ultima modifica il alle ore 15:48