Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
Gilbert Gottfried morto attore Piccola Peste

“Purtroppo è morto”. Cinema in lutto, addio al celebre attore

Cinema in lutto per la morte dell’attore. La notizia è stata data dalla famiglia con un comunicato ufficiale sul suo account Twitter: “Siamo affranti nell’annunciare la morte del nostro amato Gilbert Gottfried dopo una lunga malattia”.

L’attore era nato a New York nel 1955 e aveva iniziato la sua carriera di comico principalmente facendo spettacoli di stand-up comedy, per poi entrare nel cast del programma televisivo Saturday Night Live nel 1980, trampolino di lancio per moltissime star della commedia americana come Chevy Chase, Bill Murray, John Belushi, Dan Aykroyd, Eddie Murphy, Ben Stiller e Chris Rock. “Oltre a essere una delle voci più iconiche della commedia, Gilbert era un meraviglioso marito, fratello, amico e padre dei suoi due figli piccoli. Anche se oggi è un giorno triste per noi, per favore continuate a ridere il più forte possibile in onore di Gilbert”, ha scritto la famiglia su Twitter.

Gilbert Gottfried morto attore Piccola Peste


Gilbert Gottfried, morto il celebre attore de “Piccola Peste”

Negli Stati Uniti era diventato famoso negli anni Novanta come doppiatore, ed era conosciuto per aver doppiato il cattivo Iago, il pappagallo del film d’animazione Aladdin, del 1992 ed era noto per il ruolo del dottor Igor Peabody nel film ”Piccola peste” (1990) e nei sequel del 1991 e 1995.

Gilbert Gottfried morto attore Piccola Peste

Gilbert Gottfried è morto ieri, martedì 12 aprile, a New York all’età di 67 anni. “Abbiamo il cuore spezzato nell’annunciare la scomparsa del nostro amato dopo una lunga malattia”, ha detto la sua famiglia in una dichiarazione pubblicata anche sul suo account Twitter, poco dopo preso di mira dagli hacker. Gilbert Gottfried è deceduto a causa di una tachicardia ventricolare ricorrente dovuta alla distrofia miotonica di tipo II, una rara malattia che può provocare un battito cardiaco pericolosamente anormale.

La notizia del decesso, infatti, è passata quasi in secondo piano quando sul suo profilo Twitter hanno iniziato ad apparire collegamenti a contenuti di natura sessuale e video di un gruppo rap, i Suicideboys e ora è giallo sui motivi che avrebbero spinto un hacker a pubblicizzare i loro contenuti. Dopo dieci anni di fidanzamento ha sposato la produttrice Dara Kravitz nel 2007. I due hanno avuto due figli: Lily Aster (2007) e Max Aaron (2009).

“Finalmente sposi!”. Proposta di matrimonio al GF Vip, tra poco la coppia vip va all’altare


Caffeina Logo Footer

Caffeina Magazine (Caffeina) è una testata giornalistica online.
Email: [email protected]

facebook instagram pinterest
powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004