Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
GF Vip 6 Sara Ricci Davide Silvestri Paolo Calissano morto

“Devo dirgli che è morto”. Davide Silvestri, l’appello fuori dalla casa del GF Vip

Davide Silvestri è tra i veterani di questo GF Vip 6. Entrato nella casa il 13 settembre, è uno dei concorrenti che ha instaurato un bel rapporto con tutti gli altri vipponi, in particolare con Soleil Sorge, Alex Belli e Katia Ricciarelli, con la quale – a seguito delle ultime infelici uscite – ha avuto un piccolo scontro.

Nonostante l’immunità data la scorsa settimana, Davide Silvestri ha consigliato all’amica di moderare i toni e di evitare nuovi scivoloni: “Se risuccede però non potrò più difenderti. Se dovesse riaccadere io non posso difenderti un’altra volta. Perché sarebbe andare contro il mio pensiero e mi direi ‘scusa ma perché lo stai facendo? Come mai vai contro ciò in cui credi?’. Ti verrei a dire ‘Katia hai fatto un’altra cavolata e non mi sei piaciuta’”.

GF Vip 6 Sara Ricci Davide Silvestri Paolo Calissano morto


GF Vip 6, l’appello di Sara Ricci: “Devo dire a Davide Silvestri che è morto”

Nella casa del GF Vip la vita del concorrente prosegue tranquillamente, ma non sa che fuori ha perso un caro amico: Paolo Calissano, che nella soap opera Vivere vestiva i panni proprio dello zio del personaggio impersonato da Davide Silvestri. A poche ore dalla morte dell’attore molti fan della soap avevano lanciato un appello al GF Vip, chiedendo di dare la notizia al concorrente, ma al momento Davide Silvestri ne è ancora all’oscuro.

Ora è un’altra amica ed ex collega dell’attore, Sara Ricci, a chiedere di poter dare la notizia a Davide Silvestri. Lo ha fatto in una intervista rilasciata a Fanpage: “So che sta facendo il Grande Fratello Vip, anche se non guardo molto la televisione. È molto carino. Ma l’ha saputo di Paolo? Chiedo perché loro erano abbastanza legati. Paolo Calissano, nella soap, era lo zio di Davide”.

GF Vip 6 Sara Ricci Davide Silvestri Paolo Calissano morto

“Se mi chiedessero di andare al Grande Fratello Vip per comunicargli cosa è accaduto? Sì, lo farei. – ha detto l’ex volto di Vivere – Sarebbe un momento molto commovente e un bel modo per ricordare Paolo. Davide era molto legato a lui. All’epoca era piccolo, era la mascotte del gruppo. Diceva: “Appena faccio 18 anni, esci con me”. Io avevo 30 anni e lui stava per diventare maggiorenne”.

“Come mai ho deciso di condividere quel momento di sofferenza? La morte di Paolo, mi ha riportata a quel pezzo di strada fatto insieme. – ha confidato ancora Sara Ricci – Ho pianto per dolore ma anche per quella parte di me che ho perso con lui. Quello sfogo è stato istintivo. Un mio amico cretino, che verrà depennato, mi ha scritto: “Mi dispiace per il tuo collega, l’ho visto qualche anno fa fuori dalla palestra e non stava proprio in forma”. Dico, ma come ti permetti di dirmi una cosa del genere?”.


Caffeina Logo Footer

Caffeina Magazine (Caffeina) è una testata giornalistica online.
Email: [email protected]

facebook instagram pinterest
powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004