“Cafone e bugiardo”. GF Vip, è rottura definitiva con Gianmaria Antinolfi: scontro durissimo nella Casa

Gianmaria Antinolfi ancora nella bufera poche ore dalla puntata del lunedì. Solo nella notte di giovedì era stato preso di mira da Francesca Cipriani dopo la nomination decisa dell’ex pupa. “Scelgo lui perché non ho digerito una cosa. Si vanta di volare con aerei privati, non si dovrebbero dire certe cose in un periodo così delicato. Anche per rispetto delle altre persone, ma ha detto questo, che va sul jet e che va soltanto in business”.


Aveva commentato Francesca Cipriani. Secca era arrivata la replica di Antinolfi. “Per il rapporto che abbiamo non mi sarei aspettato la nomination. Poi anche il motivo non mi è piaciuto, perché devi dirmi che mi nomini per come gestisco l’amore? E davvero hai tirato in ballo i voli in business class? Non mi è piaciuto, per il bene che ti voglio. Con te sono sincero e questi gesti non mi piacciono. Vorrei un motivo più vero e inizialmente ti ho nominata perché non ti conoscevo benissimo”.

francesca cipriani


Ed è sempre Francesca Cipriani a urlare contro di lui. Stavolta per uno sgarro culinario. Gianmaria ha infatti mangiato il suo dolce. “Sono molto arrabbiata Katia perché qui non c’è educazione. Mi hanno preso il dolce, con scritto il mio nome sopra. Lo hanno aperto e lo hanno mangiato. Non è educazione”. Poi, insieme a Manila Nazzaro, è andata da Gianmari, ribattezzato il ‘cafone’.


gf vip 6


L’ex Miss Italia ha invitato l’imprenditore a scusarsi con Francesca Cipriani che, spazientita, ha aggiunto: “Ma tu sei fuori di testa, ma perché mi hai preso il barattolo del dolce? Dimmi che non sei stato tu, tanto chiedo le prove. Sono incaz**ta nera, sono davvero arrabbiata”. Gianmaria è rimasto inizialmente spiazzato poi ha replicato.

gianmaria antinolfi

Davanti alla parole di Francesca Cipriani si è giustificato così: “Ma era quello con la nutella? Scusa, te lo rifaccio, non ho letto proprio il tuo nome sul coperchio. Ho chiesto a Lulù se potevo prenderlo e mi ha detto che potevo mangiarlo. Te lo rifaccio, non lo sapevo, te lo giuro”. Francesca Cipriani non è apparsa ben disposta verso le scuse: “Hai sbagliato, è capitato, ma non dire che non hai visto i nomi. E poi il gusto era diverso dagli altri, lo sapevi che era il mio. Non hai letto? Eri ubriaco? Lulù non ti ha detto di prenderlo. Sei bugiardo, non mettere in mezzo altra gente”.