Francesca Cipriani Lacrime GF Vip 6 Bullismo

“Volevo solo morire”. Francesca Cipriani choc al GF Vip: pochi sanno quello che ha passato

Nuova puntata del ‘GF Vip 6’ nella serata di lunedì primo novembre, con Alfonso Signorini e le opinioniste Adriana Volpe e Sonia Bruganelli. Il padrone di casa ha avuto un diverbio con Soleil Sorge, dopo le sue parole su Gianmaria Antinolfi, mentre l’illusione di Giucas Casella è stata ritenuta un vero e proprio fallimento dal pubblico del reality show. Ma le attenzioni sono ricadute soprattutto su Francesca Cipriani, che ha vissuto altri momenti di forte commozione ed è quindi scoppiata a piangere.

Alcuni giorni fa le lacrime le erano scese nuovamente sul volto per la seconda tinta sbagliata, che le ha provocato dei capelli che non ha apprezzato. Ha quindi esclamato: “Ma dove vado così? Oggi è anche festa”. Carmen Russo e Miriana Trevisan le hanno però detto che la situazione è sicuramente risolvibile. Miriana è convinta infatti che la produzione risolverà questo problema: “Oggi è sabato, possono andare a comprarlo”. Adesso però la sua emozione è nata da episodi decisamente ancora più gravi.

Francesca Cipriani Lacrime GF Vip 6 Bullismo

Francesca Cipriani si è sciolta più di una volta per tematiche differenti. Ad esempio Signorini ha tirato fuori l’argomento della separazione dei suoi genitori, avvenuta quando era solamente una bambina, e la gieffina non ce l’ha fatta a contenersi: “I miei genitori hanno divorziato quando avevo sette anni. L’infanzia non è stata delle migliori, ho sofferto un po’ per la separazione e con la mente non c’ero, ero in un altro mondo”. Ma non è stato l’unico momento della sua vita, che le ha creato problemi.


Francesca Cipriani Lacrime GF Vip 6 Bullismo

Ad intervenire con un videomessaggio registrato è stato il padre di Francesca Cipriani, che l’ha riempita di complimenti. Un gesto che ha fatto molto piacere alla vippona, la quale ha pianto comunque per l’emozione scaturita da quelle parole ricche di affetto. Ma il conduttore del ‘GF Vip 6’ ha voluto anche soffermarsi sulla sua fase adolescenziale. Infatti, la giovane ha dovuto fare i conti con il bullismo subito dai suoi coetanei e in più occasioni ha sperato di poter morire per evitare quelle angherie.

Questo il racconto struggente di Francesca Cipriani: “Io volevo morire, per me la cosa più bella era non esserci più. Era un continuo, ogni giorno venivo bullizzata e mi prendevano in giro. Mi buttavano via le cose, mi hanno fatto delle cose che non dimenticherò mai, non mi vergognavo ma provavo un dolore che tenevo dentro di me”. Dietro quel sorriso dunque un passato davvero complicato.