“Fai buon viaggio”. Gravissimo lutto per Gabriel Garko, il giorno più triste per lui. “Era un angelo”

Gravissimo lutto per Gabriel Garko, l’annuncio sulla pagina social dell’attore. Non sono stati mesi facili per Gabriel Garko al centro di chiacchiere e, spesso, di malignità. Lo scorso settembre l’attore era stato ospite del Grande Fratello Vip 2020 e nella casa di Cinecittà aveva fatto coming out spiegando di aver mentito sulle sue storie d’amore. In particolare su quella con Adua de Vesco, all’epoca concorrente del reality show condotto da Alfonso Signorini, con la quale l’attore aveva avuto un incontro toccante.

Non solo nella casa l’attore aveva scoperchiato un vaso di Pandora facendo clamorose rivelazioni anche sulla sua vita lavorativa. Nella casa avevano fatto scalpore anche alcune confidenze tra Rosalinda Cannavò e Massimiliano Morra, in cui i due attori parlavano di una presunta limitazione della loro libertà che avrebbero subito in passato dall’agenzia Ares Film di Alberto Tarallo. Tra gli argomenti anche il caso del produttore e sceneggiatore Teodosio Losito della Ares, società per cui avevano lavorato Adua Del Vesco, Gabriel Garko e Massimiliano Morra. Continua dopo la foto


“Caro Gabriel Garko… ai provini ti schifavano, non interessavi, non bastava essere il più bello d’Italia. Non ti voleva nessuno, noi per te abbiamo messo a rischio il nostro lavoro. Alberto (Tarallo ndr) ti ha mascolinizzato. Sei una persona molto arida. Hai saputo mettere le persone una contro l’altra, con i tuoi comportamenti da mign…”. Continua dopo la foto

Così si leggeva in una lettera divulgata da Alberto Tarallo al Corriere della Sera – lettera che avrebbe scritto proprio Teodosio Losito – che dà il tono delle difficoltà di Gabriel Garko, oggi davanti a una nuova prova. “Gabriel avevi bisogno di un buon angelo, ora ce l’hai non dimenticarlo mai”, gli scrive l’attrice e attivista Eva Grimaldi, sua grande amica da tempo, con cui in passato fu al centro dell’attenzione mediatica a seguito di una finta storia d’amore. “Ti stringo forte amico mio”, aggiunge Asia Argento. Continua dopo la foto

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Gabriel Garko (@gabrielgarko_official)


{loadposition intext}
Per salutare il padre Gabriel Garko ha usato poche parole: “Ciao papà, fai buon viaggio”. Dei suoi genitori aveva parlato nelle settimane scorse dopo l’outing. “Mia mamma e mio papà sono stati due genitori meravigliosi perché non mi hanno mai giudicato per alcun tipo di scelta che ho fatto e le mie sorelle pure anzi mi hanno sempre aiutato, coperto. Ma i miei genitori sono un po’ strani sotto questo punto di vista, perché per il lavoro che faccio a mia madre non è che sia sempre mai piaciuto tanto, però non le piaceva perché pensava che non ce la facessi, poi quando ce l’ho fatta hanno comunque continuato a trattare come figlio non come persona famosa”.

Ti potrebbe interessare: “Perché eravamo insieme”. Gabriel Garko e Tommaso Zorzi, le foto rubate e tante voci: ora la verità dietro quell’incontro