“Macchina spaccata, hanno rubato tutto”. Paura per la troupe del programma Mediaset: cosa è successo

Nel primo pomeriggio di oggi, una troupe Mediaset è stata derubata a Milano durante la realizzazione di un servizio. Sul posto sono intervenute le Forze dell’Ordine. A riportare la notizia la giornalista Raffaella Regoli, che si trovava a Gratosoglio, quartiere nella periferia meridionale della città, appartenente al Municipio 5, assieme ad alcuni operatori.

La troupe si trovava nel quartiere milanese per raccontare la situazione nei quartieri popolari delle grandi città e dopo il servizio operatori e giornalista hanno fatto la spiacevole sorpresa. (Continua a leggere dopo la foto)


L’auto della produzione, che nel frattempo era parcheggiata, è stata aperta e svaligiata. “Eravamo appena scesi per realizzare il servizio, ci hanno spaccato la macchina e hanno rubato tutto quello che c’era dentro. Sono stati velocissimi“, ha spiegato la giornalista di ‘Fuori dal coro’, la trasmissione condotta da Mario Giordano on onda su Rete 4. (Continua a leggere dopo la foto)

Per rubare l’attrezzatura e un computer che si trovano all’interno dell’auto i ladri hanno spaccato i vetri del finestrino e in pochissimo tempo hanno compiuto il furto. La troupe di ‘Fuori dal coro’ ha sporto denuncia alla p. Sul posto è intervenuta una pattuglia per effettuare i rilievi. Secondo la giornalista un testimone avrebbe assistito al furto. (Continua a leggere dopo la foto)

Come riporta il blog di Davide Maggio “non è la prima volta che la giornalista si trova a documentare contesti ‘movimentati’. La settimana scorsa, a Napoli, durante un servizio realizzato alla vigilia del lockdown, era stata aggredita verbalmente da alcuni cittadini contrari all’uso della mascherina anti-Covid”.

Pubblicato il alle ore 19:00 Ultima modifica il alle ore 10:22