Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
Fuori dal coro sospeso: la durata e il motivo della decisione

“Perché sospendono Fuori dal coro”. Mario Giordano, finalmente la verità ufficiale

Mario Giordano, continuano i colpi di scena per Fuori dal coro. Uno stop che nulla avrebbe a che vedere con le voci diffuse sul programma negli ultimi giorni, poi confermate attraverso un messaggio inequivocabile. E oggi arriva la data che metterebbe il programma in stand-by.

Fuori dal coro sospeso. Prima di entrare nel vivo della notizia, è bene riavvolgere il nastro e ricordare cosa si sarebbe intravisto all’orizzonte. Nonostante siano stati in molti a non credere alle indiscrezioni su Mario Giordano e Fuori dal coro, il messaggio del conduttore televisivo su Twitter avrebbe posto chiarezza sulla questione: sospensione del programma confermata.

Leggi anche: GF Vip 7, Antonino Spinalbese su Giaele: “Sta sempre con me per un motivo”

Fuori dal coro sospeso: la durata e il motivo della decisione


Fuori dal coro sospeso: la durata e il motivo della decisione dopo l’annuncio di Mario Giordano

L’annuncio di Mario Giordano è stato il seguente: “È vero, #Fuoridalcoro sarà sospesa dal 15 novembre al 14 febbraio. Pausa natalizia allungata, diciamo. Grazie a tutti quelli che in queste ore ci hanno fatto sentire il loro affetto. Stasera vi aspetto più cazzuti che mai. Saremo in tantissimi, tutti ovviamente #Fuoridalcoro”. (“Sospeso per tre mesi”. Mario Giordano, la notizia sconvolge i fan: cosa succede a Fuori dal Coro).

Fuori dal coro sospeso: la durata e il motivo della decisione

Ma le novità non si fermano a questo e procedono verso ulteriori chiarimenti. A essere messa in discussione non sarebbe la notizia della sospensione del programma, ma la durata. Pare che Fuori dal coro sospenderà la messa in onda a partire dal 15 novembre per poi riprendere i suoi ritmi a partire dal mese di gennaio, e più precisamente dopo le vacanze natalizie.

Fuori dal coro sospeso: la durata e il motivo della decisione

Pausa a partire dal 15 novembre per Fuori dal coro che poi riprenderà la programmazione dal 10 gennaio. Il motivo? Presto spiegato anche quello, infatti stando alle ultime indiscrezione la sospensione non avrebbe a che vedere con motivi di censura. Piuttosto la decisione sarebbe stata presa per contenere i costi.

Per Fuori dal coro in ogni caso arriverà uno stop di circa due mesi e non più di tre, una notizia che sembra dunque confermare quanto specificato da Mario Giordano nel suo tweet dove il conduttore aveva già fatto cenno a una “pausa natalizia allungata”.

Pare che Fuori dal coro sia un programma ‘impegnativo’ e molto più dispendioso anche rispetto a Zona Bianca, Controcorrente, Dritto e rovescio e Quarta Repubblica. Tagliare i costi e prevedere un programma di ferie che non riguarderebbe solo Mario Giordano. Un esempio?

A chiudere il 12 dicembre anche Porro che poi tornerà al suo pubblico il 23 gennaio, e ancora Del Debbio in pausa dal 15 dicembre al 19 gennaio, così come Brindisi che dal 18 dicembre darà poi appuntamento al pubblico a partire dal 22 gennaio.


Caffeina Logo Footer

Caffeina Magazine (Caffeina) è una testata giornalistica online.
Email: [email protected]

facebook instagram pinterest
powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004