Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
Funerale Piero Angela

“Devo dirlo”. Funerale Piero Angela, il discorso più bello del figlio Alberto: brividi e un applauso infinito

Funerale Piero Angela, l’ultimo saluto al professore della Rai. Poco prima di aprire la camera ardente, il figlio di Piero, Alberto Angela, la figlia Christine, i nipoti e la moglie Margherita sono arrivati in auto, vestiti di nero, per salutare e omaggiare un padre, nonno e marito straordinario. Tutti i vertici Rai stanno rendendo omaggio al grande giornalista. Presenti la presidente e l’amministratore delegato della Rai, Marinella Soldi e Carlo Fuortes.

Piero Angela è stato a servizio della Rai per circa 70 anni, iniziando la sua carriera in radio.
Sono centinaia le persone che attendono in fila in piazza del Campidoglio per rendere omaggio al grande giornalista e divulgatore Rai. La camera ardente è stata aperta al pubblico dalle 11.30 e il figlio Alberto Angela, che ha raccolto la sua eredità, ha letto una toccante lettera.

Funerale Piero Angela


Funerale Piero Angela, il discorso del figlio Alberto

“Non è facile per me questo discorso, difficile: penso che le persone che amiamo non dovrebbero mai lasciarci, ma accade” ha detto in Campidoglio per l’ultimo saluto al padre Piero Angela. “Vorrei partire dall’ultima cosa che ha detto papà con poche forze, l’ultimo discorso è quello che tutti avete letto. C’è molto amore, molto affetto per tutto il pubblico che lo ha seguito. Il ritorno di messaggi, pieni non di dolore e sofferenza, pieni di amore che è un sentimento ed è qualcosa che rimane, che nel tempo si trasforma in valore, il miglior vestito per papà”.

Funerale Piero Angela

“Mi ha insegnato in questi giorni a non avere paura della morte”, prosegue Alberto, commosso mentre legge le parole dedicate al padre, che in questi anni gli ha lasciato una eredità importantissima per tutta l’Italia. “La cosa bella che ha colpito noi è stato come vedere il ritorno sotto forma di messaggi, di articoli, pieni non di dolore ma di pieni di amore. Solo questo. Mi ha colpito, il sentimento è qualcosa che rimane e si trasforma in valori eterni. Questo affetto delle persone rimane un valore. Lui ci ha insegnato tante cose con trasmissioni e libri, l’ultimo insegnamento non con le parole ma con l’esempio. Lui mi ha insegnato negli ultimi giorni a non aver paura della morte, lui l’ha attraversato con una serenità che mi ha colpito. Lui aveva una vita piena, perciò se n’è andato soddisfatto”.

Funerale Piero Angela, il discorso del figlio Alberto – “Quando ha saputo che ormai era arrivato il suo tempo e ha fatto l’altro ciclo delle puntate di Superquark che state vedendo e l’album jazz. Io non ho mai visto una cosa del genere. Lui aveva una vita piena d’amore ed amava ripetere un aforisma di Leonardo Da Vinci: ‘Siccome una giornata ben spesa da lieto dormire così una vita ben usata da lieto morire’. Per lui era importante avere una vita colma e questo è quello che voleva insegnarci. Lui continuerà a vivere attraverso quello che ha fatto, ma in tutti quei ragazzi che cercano l’eccellenza, in tutti i ricercatori che cercano l’obbiettivo, in tutte le persone che cercano la curiosità e la bellezza della natura. – ha concluso Angela – Anch’io cercherò di fare la mia parte“.

Funerale Piero Angela, il discorso del figlio Alberto – Lunghissimo l’applauso finale a sottolineare quanto siano state grate le persona ad aver conosciuto una figura così importante per la televisione e la cultura italiana. Il grande maestro della divulgazione scientifica è morto a Roma il 13 agosto all’età di 93 anni e la notizia era stata confermata dal figlio, Alberto Angela, sui profili social: “Buon viaggio papà”.

Per assistere ai funerali di Piero Angela, la Rai ha cambiato la programmazione inserendo in palinsesto, dalle 11.15 alle 12.30 di martedì 16 agosto su Rai 1, una diretta a cura del Tg1, condotta da Giorgia Cardinaletti, per seguire le varie fasi della cerimonia funebre. “Il 16 agosto, in concomitanza dei funerali che si svolgeranno a Roma ho proclamato una giornata di lutto cittadino per la scomparsa di Piero Angela. Un grande torinese che merita il massimo degli onori per quello che ha dato a Torino e all’Italia”. Lo annuncia via twitter il sindaco di Torino, Stefano Lo Russo. Il conduttore era nato nel capoluogo piemontese.

È morto Piero Angela, addio al grande professore della Rai


Caffeina Logo Footer

Caffeina Magazine (Caffeina) è una testata giornalistica online.
Email: [email protected]

facebook instagram pinterest
powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004