Flavio Insinna Il Pranzo è servito L'Eredità

“Ma abbiamo capito bene!?”. Flavio Insinna, la frase sfuggita in diretta e tutti preoccupati

Flavio Insinna sta conducendo da tempo con grande entusiasmo ‘Il pranzo è servito’, programma molto seguito da numerosi telespettatori. Nel pomeriggio del 30 agosto è andata in onda una nuova puntata, che ha visto il campione Alessio perdere e lasciare spazio allo sfidante. Durante il gioco telefonico il conduttore si è però reso protagonista di una dichiarazione che ha lasciato tutti di stucco. Nessuno poteva immaginarsi un’affermazione simile da parte del presentatore della Rai.

Flavio Insinna è stato criticato per il programma in passato da Davide Maggio: “Una partenza timido e rispettoso di un gigante della televisione italiana, nei confronti del quale Insinna si mostra quasi in difetto”. Lui aveva detto invece in apertura trasmissione: “Potevamo cominciare solo così, con un omaggio sincero, carico di affetto per un uomo straordinario, per Corrado, che c’ha regalato tantissime perle, tra queste Il Pranzo è Servito”. Ma andiamo a vedere ora cosa è successo.

Flavio Insinna Il Pranzo è servito Dichiarazione L'Eredità

Mentre la telespettatrice era intenta a rispondere alla domanda, nella speranza di vincere, ha deciso di fare un quesito a sorpresa a Flavio Insinna: “Flavio, ti posso chiedere una cosa? Ma quest’anno condurrai sempre tu L’Eredità? Perché sei stato il più bravo di tutti”. E il conduttore della televisione pubblica italiana ha risposto con enorme imbarazzo. Parole che hanno lasciato un dubbio clamoroso in alcuni utenti, i quali temono possa avverarsi una notizia decisamente molto negativa.


Flavio Insinna Il Pranzo è servito Parole L'Eredità Conduzione

Questo quanto riferito da Flavio Insinna a ‘Il pranzo è servito’: “Noi siamo qua, mai dire mai. Per completezza la storia dell’Eredità è lunga venti anni. Inizia tutto con Amadeus, poi Carlo Conti, Fabrizio Frizzi neanche a dirlo e poi arrivo io”. E il pubblico ha subito replicato: “Che signore Flavio Insinna, ha ricordato il grande Fabrizio”. Ma ecco poi arrivare anche l’interpretazione preoccupante: “Perché ha detto mai dire mai? Non mi dire che lascia L’Eredità, noi lo aspettiamo”. Ma pare ci sia la sua conferma.

Per quanto riguarda ‘Il pranzo è servito’, il formato è quello classico con la ben nota ruota divisa in 12 spicchi con ogni portata raffigurata due volte più il jolly e una dieta. “Il pranzo è servito” va in onda dal lunedì al venerdì dalle 14 alle 14 e 50. Oltre al gioco classico tra due concorrenti non manca “Il pranzo al telefono” con la partecipazione del pubblico. E qualche ora fa ha messo in allarme i telespettatori.