Festival delle storie: per scoprire l’Italia nascosta

Conoscere un luogo poco noto e talvolta sconosciuto in parte a chi lo abita. È la missione del Festival delle storie che si terrà dal 23 al 31 agosto nella Valle di Comino interessando i paesi di Posta Fibreno, Fontechiari, Atina, Campoli Appennino, Villa Latina, San Donato Valle di Comino, Gallinaro, Picinisco, Alvito, Casalvieri. Poco conosciuti, appunto, ma come la splendida provincia italiana ricchi di storie e storia. Tant’è che l’edizione di quest’anno è intitolata This land is your land, questa terra è la tua terra. Parliamo di un territorio compreso tra Lazio, Parco nazionale d’Abruzzo e Molise, terre che hanno conosciuto eventi come la battaglia di Montecassino. In diverse location, dunque, si vivrà la magia dei racconti di attori, scrittori, cantautori, filosofi, musicisti, giornalisti, scienziati, imprenditori, registi, sceneggiatori, artisti, intellettuali, italiani e stranieri. Nove giorni di viaggio con centocinquanta protagonisti attraverso piazze medievali, vicoli, castelli, conventi, ville ottocentesche e roccaforti, ogni giorno in un paese diverso seguendo una trama scandita dalle carte dei tarocchi che quest’anno sono: Appeso, Ruota, Imperatore rovesciato, Alchimista, Ippogrifo, Cavaliere Errante, Stelle, (Nuovo) Mondo, Narratore.