Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di

“Fermate tutto”. Rissa choc a Forum: urla, insulti e schiaffi

Forum, rissa in studio: due uomini vengono alle mani

Rissa a Forum durante la puntata in onda il 9 aprile. La vicenda giudiziaria vede protagonista Luisa, che ha portato in tribunale il marito Francesco per chiedergli un sostegno economico per il figlio Julian, 23 anni tossicodipendente. Anche Luisa in passato ha fatto abuso di alcol e droghe e per questo motivo per un periodo le sono stati tolti i due figli, Julian e Clara, affidati al padre, il primo marito della donna, che vive in Sudamerica.

Dopo anni Luisa si è risposata con Francesco e adesso, proprio a lui, chiede un aiuto economico per il figlio Julian che dovrebbe andare in una clinica per disintossicarsi. Durante la puntata l’uomo ha spiegato al giudice che non offrire le sue risorse per il recupero del ragazzo ed è scoppiata la rissa in studio.

Forum, rissa in studio: due uomini vengono alle mani


Forum, rissa in studio: due uomini vengono alle mani

Quando Julian entra in studio e si dirige subito verso Francesco per aggredirlo, a causa di alcune incomprensioni familiari arrivate fino in tribunale. Immediato l’intervento degli opinionisti e degli operatori del programma per bloccare la rissa tra i due uomini. Il tutto è avvenuto sotto gli occhi attoniti della conduttrice e del pubblico in studio.

Forum, rissa in studio: due uomini vengono alle mani

La sentenza – La giudice del programma di Canale 5, Melita Cavallo, rigetta infine la richiesta di Luisa che chiede al marito Francesco di pagare le spese sanitarie per il recupero del figlio 23enne, Julian. “La legge impone al familiare l’assistenza materiale al coniuge o al partner, ai figli fino a quando non abbiano raggiunto l’indipendenza economica”.

“Nessun obbligo prevede la legge con riferimento ai figli della moglie che intanto sono per il marito dei perfetti estranei. Quindi Francesco non ha nessun obbligo giuridico di garantire l’assistenza sanitaria di cui ha bisogno Julian, figlio della moglie peraltro maggiorenne, per uscire dal tunnel della droga”, conclude Cavallo.


Caffeina Logo Footer

Caffeina Magazine (Caffeina) è una testata giornalistica online.
Email: [email protected]

facebook instagram pinterest
powered by Romiltec

©Caffeina Media s.r.l. 2024 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004