Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di

“Mai più sul palco”. Eurovision, dopo la finale rivolta del pubblico contro la cantante e gli organizzatori

Ieri si è tenuta a Malmo (Svezia) la finale dell’Eurovision contest 2024 . La vittoria come ormai sa la maggioranza del pubblico è andata alla Svizzera con il cantante Nemo. Ma probabilmente l’edizione che si è appena conclusa più che per le canzoni passerà alla storia per la grande quantità di polemiche che ha visto generare. Nei giorni scorsi sono scoppiati diversi casi mediatici intorno al concorsone musicale del vecchio continente.

È stata una edizione veramente tormentata dell’Eurovision. Le discussioni sono iniziate prima ancora che il festival partisse, quando si è saputo che sarebbe stato invitato anche un cantante per lo stato di Israele. Pronti via: c’è stata poi la squalifica del cantante olandese Joost Klein. “Ha pronunciato insulti sessisti”. Fuori, espulso prima della finale. In queste ore invece è scoppiato un nuovo caso sollevato dal pubblico.

Leggi anche: “Ecco perché ha sempre le stesse scarpe…”. Angelina all’Eurovision, svelato finalmente il motivo. E spunta anche il prezzo


Eurovision, rivolta del pubblico dopo la finale: cosa sta succedendo

Insurrezione web contro l’esibizione di uno degli artisti in gara all’Eurovision contest 2024. A finire nel mirino del pubblico è stata la cantautrice irlandese Bambie Thug. Lei ha fatto qualcosa che ha scosso profondamente i telespettatori, i quali non hanno mancato di manifestare il loro appunto.

Partiamo dalla fine, ossia dalle reazioni pubblicate sui social subito dopo che Bambie Thug aveva cantato il suo brano, “Doomsday Blue”: Ne riportiamo alcuni, perché tutti più o meno simili: “Vade retro Satana”; “i satanisti conquistano l’Eec, shame on you!”; “Brutto avere forti disturbi”; “Schifezza satanista”; “Ma per favore, che ansia”. C’è chi la mette sull’ironia e scrive: “Avrei preferito Pupo”. Mentre altri hanno un giudizio diviso a metà: “Bella la scenografia ma la canzone fa cag***”.

Repro Free: 26/01/2023 Bambie Thug performing Doomsday Blue wins The Late Late Eurosong Special to represent Ireland in Malmö, Sweden in May of this year at the 68th Eurovision Song Contest. Photo Andres Poveda

Ma cosa ha fatto Bambie Thug di tanto grave da scandalizzare tutti. Lo spiega Novella 2000: “In occasione della finale dell’Eurovision 2024 infatti Bambie Thug ha dato il via all’esibizione mettendosi al centro di un pentagramma circondato da candele con la fiamma tremolante. L’artista ha anche indossato corna e piume, impersonando una vera creatura della notte”.

La scelta di questo stile non è stata casuale. In alcune interviste reperibili in rete la cantante irlandese ha rivelato infatti di praticare lei stessa la stregoneria. Non si può dire che le sue arti magiche sia riuscita a stregare il pubblico. Che in gran parte non ha apprezzato, e adesso dice: “Mai più”. Anche se va detto che c’è stata una fetta (picocla) di appassionati del genere che invece ha apprezzato.

-->

Caffeina Logo Footer

Caffeina Magazine (Caffeina) è una testata giornalistica online.
Email: [email protected]

facebook instagram pinterest
powered by Romiltec

©Caffeina Media s.r.l. 2024 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004