Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di

“La notizia più bella per lei”. Drusilla Foer, è successo tutto dopo la serata a Sanremo: “Lo posso dire”

La presenza di Drusilla Foer a Sanremo 2022 è stata un successo. Divertente la gag ad inizio puntata con Amadeus. Il conduttore l’ha chiamata sul palco e la co-conduttrice ha ringraziato, si è diretta al microfono e si è rivolta a Amadeus chiamandolo “coso” (un appellativo diventato immediatamente meme virale sul web) e poi “Amedeo”, rivendicando il suo diritto di cantare. “Io dovrei presentare per tutta la sera con lei? Un inferno, lo avessi saputo che mi avrebbe fatto fare la valletta mi sarei messa qualcosa di scosciato, ho anche un bel koala tatuato…”.

Poi arriva il suo monologo: “Per comprendere e accettare la propria unicità, bisogna capire come è composta e di cosa è fatta. Siamo fatti di cose belle: ambizioni, valori, convinzioni, talenti. Ma i talenti vanno allenati, seguiti. Le proprie convinzioni richiedono responsabilità, bisogna avere cura delle proprie forza. Immaginate quali dolori vanno affrontati, quale paure vanno esorcizzate, le fragilità vanno accudite. Sarà bellissimo abbracciare la nostra unicità e a quel punto sarà più probabile aprirsi all’unicità dell’altro. Date un senso alla mia presenza su questo palco, tentiamo l’atto più rivoluzionario: l’ascolto”, dice con la voce rotta dall’emozione.

drusilla foer amadeus sanremo 2022


Durante la conferenza stampa della mattina è intervenuto il direttore di Rai1 Stefano Coletta che rispondendo a una domanda non ha escluso l’ipotesi di rivedere Drusilla Foer in una trasmissione sulla Rai, magari anche tutta sua: “Drusilla l’ho chiamata appena arrivato a Rai1 e ha partecipato a Ciao maschio con Nunzia De Girolamo – spiega Coletta -. Ragionavo proprio ieri sera, mentre la guardavo on stage con Amadeus: le darei una seconda serata seriale da lunedì a venerdì, potrebbe accompagnare gli italiani con grande intelligenza, raffinatezza e ironia, sono registri che servono in una tv generalista. Ma per ora sono pensieri epidermici”.

drusilla foer sanremo 2022

Quindi è arrivata la domanda sulla collocazione del monologo di Drusilla a fine serata: “Faccio scalette da tutta la vita – dice Coletta – e so che c’è una regola: incipit e epilogo sono la cosa più importante di un tracciato artistico. Dopo tutto quello che è accaduto ieri sera quell’epilogo non avrebbe avuto lo stesso impatto nell’incipit, l’ultimo atto resta nella memoria prima di andare a dormire, era premiante inserirlo lì”. Amadeus concorda: “Era d’accordissimo anche Drusilla nel chiudere, come gran finale”.

drusilla foer sanremo 2022

Drusilla Foer è il personaggio che ha ideato e interpretato il fotografo e attore fiorentino Gianluca Gori. Come si legge sul sito della Rai, nelle vesti di Drusilla ha recitato nel film di Ferzan Ozpetek ‘Magnifica Presenza’, conosciuta al pubblico del web per le sue esilaranti telefonate con la domestica Ornella. Oltre al successo sul web, è stata giudice a Strafactor, lo speciale di X Factor, ha preso parte al Maurizio Costanzo Show ed è stata ospite nel salotto di CR-La Repubblica delle Donne di Chiambretti.


Caffeina Logo Footer

Caffeina Magazine (Caffeina) è una testata giornalistica online.
Email: [email protected]

facebook instagram pinterest
powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004