“Scusate, non riesco a capire”. Denise Pipitone, caos in diretta a Pomeriggio 5. Barbara D’Urso interviene

Sono ore decisive per il caso Denise Pipitone. La bambina scomparsa il primo settembre del 2004 e ci sui proprio negli ultimi giorni si è tornati a parlare. Lo ha fatto in particolare la tv russa TV1 che ha trasmesso le immagini e la richiesta di una ragazza che potrebbe essere Denise. Il condizionale è d’obbligo, naturalmente, e ci sono numerosi aspetti tutti da decifrare. Non sono, poi, mancate le polemiche.

L’avvocato Giacomo Frazzitta, legale di Piera Maggio, la mamma di Denise Pipitone scomparsa 17 anni fa a Mazara del Vallo quando aveva 4 anni, dice: “Non vogliamo sottoporci a un ricatto mediatico da parte della tv russa. Se prima della trasmissione non ci faranno avere la documentazione relativa al gruppo sanguigno di Olesya e dell’eventuale test del Dna non parteciperemo ad alcun collegamento televisivo”. Intanto Barbara D’Urso fa sapere di avere un’esclusiva a Pomeriggio 5. (Continua a leggere dopo la foto)


Barbara D’Urso aveva già anticipato che durante la puntata di Pomeriggio 5 di martedì 6 aprile ci sarebbe stata un’esclusiva. In particolare un esperto avrebbe condotto un’analisi comparativa del padiglione auricolare di Olesya, la ragazza che negli ultimi anni è vissuta in Russia con genitori adottivi, e Denise Pipitone.

Secondo quanto riportato da varie testate giornalistiche nel pomeriggio si sarebbe dovuta registrare la puntata che poi Tv1 avrebbe dovuto trasmettere nella prima serata. Ma proprio durante la diretta di Pomeriggio 5 l’inviato di Barbara D’Urso ha spiegato che le cose non stanno proprio così. (Continua a leggere dopo la foto)

In teoria la puntata decisiva su Olesya e Denise Pipitone avrebbe dovuto essere trasmessa da TV1 alle 19 e 45 del loro fuso orario. Ma secondo l’inviato di Pomeriggio 5, che si trova all’esterno degli studi di TV1 per carpire informazioni dalla registrazione del programma, la puntata è stata registrata in anticipo. A questo punto anche Barbara D’Urso si è confusa e ha esclamato: “Scusate, non riesco a capire”. (Continua a leggere dopo la foto)

Sul caso di Denise Pipitone a Pomeriggio 5 ha parlato anche lo psichiatra Alessandro Meluzzi, interpellato sulla possibilità che la figlia di Piera Maggio abbia dimenticato il siciliano. Effettivamente Meluzzi ha spiegato che ciò è possibile, tramite processo di rimozione. Poi è stata la volta del dottor Musìo, che ha confrontato i padiglioni auricolari di Olesya e Denise. A quanto pare i padiglioni auricolari presentano delle strutture diverse. In ogni caso, solo la prova del dna potrà mettere la parola fine su questo drammatico e intricato caso.

“Il risultato delle analisi sul tavolo”. Denise Pipitone, l’avvocato di Piera Maggio avverte: “Cosa ci hanno chiesto”