“Era in quelle condizioni”. Dayane Mello, il retroscena choc sulle molestie sessuali al reality La Fazenda

Ancora polemiche a La Fazenda, il reality brasiliano dove nelle scorse ore è arrivata la squalifica del rapper Nego Do Borel, accusato di molestie ai danni di Dayane Mello, modella ed ex concorrente della quinta edizione del Grande Fratello Vip italiano.

Nego Do Borel è stato squalificato dopo le accuse di aver molestato in diretta la modella brasiliana,. A dare l’annuncio è stato lo stesso network televisivo, Record tv, attraverso un post pubblicato su Instagram. “Mettiamo in chiaro che siamo favorevoli al fatto che sia fatta giustizia — ha scritto in una nota l’ufficio stampa dell’artista — e chiediamo di evitare processi senza prove o basati su piccoli ritagli provenienti da internet”. Il cantante ha negato ogni accusa ed è pronto a difendersi.

Dayane mello molestie fazenda

Dayane Mello, nuove accuse sulle molestie a La Fazenda

Dayane Mello si era trovata al centro di una spiacevole situazione, subendo delle avances particolarmente pesanti che hanno portato prima all’esclusione del cantante, quindi ad accertamenti su quello che sarebbe accaduto. In questi giorni i video ripresi dalla regia della Fazenda hanno fatto il giro dei social e sono stati migliaia i tweet da parte dei fan italiani e brasiliani a sostegno della modella.


Dayane mello molestie fazenda

C’è anche chi ha contattato la polizia in Brasile, perché secondo quanto riportato anche dal suo ufficio stampa la Mello pare subito pesanti molestie mentre era in stato confusionale e quindi incapace di difendersi. Ed emergono particolari sul caso. Al momento concorrente delle molestie Dayane Mello sarebbe stata ubriaca talmente tanto da essere costretta a farsi aiutare da quattro persone per vestirsi.

“Mentre Dayane era completamente incosciente e senza alcuna consapevolezza delle sue azioni, lei é stata esposta ancora una volta in una situazione di rischio per la sua integrità fisica”, si legge sull’account ufficiale di Dayane Mello. La produzione de La Fazenda è stata accusata anche di aver distorto la realtà dei fatti, coperto determinate scene e impedito alla modella di parlare con le autorità e i suoi avvocati dell’accaduto.