“No, ma che dici?”. L’eredità, Flavio Insinna incredulo: “Era la serata perfetta!”. Ma poi i fan notano un curioso dettaglio

Un’altra bellissima puntata de L’Eredità. Dopo la sconfitta di Monica e Beatrice ora è Davide il nuovo campione in carica. Siamo alla serata del 27 aprile e al triello Davide ha appena avuto la meglio su Monica e la campionessa Beatrice. Il nuovo campione è arrivato con un bottino di 230 mila euro. Ma dopo la scelta delle cinque parole chiave il bottino si è ridotto a 14.375 euro. Le parole chiave alla Ghigliottina sono giro, fissare, sotto, Beatles e Tito.

Tuttavia, al termine dei secondi per pensarci, il neo campione ha scelto la parola “coperta” dopo il consueto minuto di riflessione. “Mi sono arrampicato”, ha ammesso Davide davanti al conduttore Flavio Insinna. Invece la parola giusta era tetto, parola che si accoppiava alla perfezione con le 5 parole uscite dalla ghigliottina. “La chiave dell’arrampicata era giusta, ma bisognava pensare al tetto”, ha concluso Insinna, delusissimo. (Continua a leggere dopo la foto)


Poco prima, al triello Beatrice e Monica erano arrivate con 20 mila euro e Davide con 30 mila euro. La campionessa si porta subito avanti portando il bottino a 50 mila euro. Ma la palla passa a Davide sulla domanda sulla musica. Beatrice sale ancora a 80 mila euro grazie alla risposta esatta su Michelangelo, bravissima! . (Continua a leggere dopo la foto)

C’è da dire però che gli avversari non sfruttano un suo errore e sale ancora a 100 mila euro. Beatrice fa il primo passo verso la Ghigliottina con 120 mila euro. Ma Monica sbaglia una domanda sullo spazio, sbaglia anche Monica e dunque Davide va alla Ghigliottina con 230 mila euro. (Continua a leggere dopo la foto)

{loadposition intext}
Nessuno se lo sarebbe mai aspettato un finale così tanto deludente. Una cosa simile era accaduta lunedì e aveva come protagonista Beatrice. La campionessa però è stata tradita nel finale da una difficile domanda legata al design e all’organizzazione degli spazi in casa. Forza!

Ti potrebbe anche interessare: “No, aspetta, te non sei la mamma!”. I soliti ignoti, la gaffe epica del concorrente: è la prima volta nella storia del programma